Autore: Alessandro Boldrini

Classe 1998, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione alla Statale di Milano, sono giornalista pubblicista dal 2019. Mi occupo di cronaca nera, giudiziaria e inchieste sulla criminalità organizzata. Ho mosso i primi passi nella cronaca locale, fino a collaborare con il quotidiano statunitense The Wall Street Journal. Sono un attivista antimafia e partecipo come relatore ad assemblee pubbliche sul tema al fianco di magistrati ed esperti del settore. Amo il calcio, la musica, il cinema e la fotografia.

Le truffe online sono all’ordine del giorno. Hacker e cybercriminali sono costantemente alla ricerca di nuovi metodi per truffare ignari utenti del web e rubare i loro risparmi. E per farlo si servono anche delle applicazioni più popolari, compresa WhatsApp. L’app del gruppo Meta è infatti il servizio di messaggistica più utilizzato al mondo con circa due miliardi di utenti attivi ogni mese. Proprio la sua popolarità e diffusione la rendono terreno fertile per gli hacker per commettere frodi e sottrarre i soldi di coloro che l’hanno scaricata sul proprio smartphone. E tutto ciò può avvenire nell’arco di pochi istanti,…

Read More

Uno stipendio di oltre 2mila euro mensili per contare i pinguini. Avete capito bene. Se l’idea vi interessa, sappiate che non si tratta di uno scherzo, bensì di un’offerta di lavoro vera e propria in una delle località più remote del nostro pianeta. Un’offerta talmente anomala ma al tempo stesso affascinante da aver attirato l’attenzione di centinaia di persone che hanno già inviato la propria candidatura. Sarà per le mansioni, per l’ambientazione unica o per la possibilità di vivere lontani dalla frenesia della città, fatto sta che in molti – pur di ottenere questo posto – sono pronti a sorvolare…

Read More

Russare mentre si dorme, si sa, può essere fastidioso per chi ci sta attorno. Ma non disperate: esistono dei trucchetti – in alcuni casi anche piuttosto bizzarri – che possono aiutarvi a smettere. E per scoprirli basta dare un’occhiata sui social network. Avete capito bene: sui social. Come ad esempio su TikTok, la popolare piattaforma video cinese, che offre ai suoi utenti un’ampia carrellata di soluzioni fai-da-te. Alcune di queste prevedono ad esempio l’utilizzo di palline da tennis oppure fare dei giochini con la lingua per alcuni secondi; ma anche scattarsi un selfie e controllare la pulizia del proprio cuscino.…

Read More

Tradizione vuole che gli ex presidenti degli Stati Uniti, al termine del proprio mandato, dedichino il proprio tempo ad affrontare problemi irrisolti. Jimmy Carter, ad esempio, si dedicò all’housing sociale, mentre Bill Clinton alla lontra contro l’Aids. E ora è sceso in campo anche Barack Obama. Il 44esimo inquilino della Casa Bianca ha infatti iniziato la sua personale crociata contro la disinformazione online, in particolar modo sui social network. Per capire l’origine di questa battaglia bisogna fare un passo indietro di undici anni e un giorno. Ovvero al 21 aprile 2011, quando Obama è ospite di Mark Zuckerberg nel quartier…

Read More

Cresce la povertà assoluta al Sud e aumenta la percentuale di adolescenti italiani in cattive condizioni di salute mentale. È questo, in estrema sintesi, il quadro che emerge dalla nona edizione del Bes, il Rapporto sul Benessere equo e sostenibile dell’Istat, l’Istituto nazionale di statistica. Il documento evidenzia in particolar modo le condizioni di vita della popolazione italiana alle prese con i postumi del Covid-19. “Molti divari si sono mantenuti – rileva l’ente statistico – o addirittura allargati: dalla speranza di vita alla nascita, che recupera in buona parte al Nord nel 2021 ma diminuisce ancora nel Mezzogiorno, alla mortalità…

Read More

Un campione di Formula 1 e una delle tenniste più titolate nella storia sono interessati a rilevare la proprietà del Chelsea. Come riportano i media britannici, Lewis Hamilton e Serena Williams sono infatti pronti a investire circa 20 milioni di sterline per supportare la cordata guidata da Sir Martin Faulkner Broughton, businessman e vicepresidente dell’International Airlines Group (la società madre di British Airways, Iberia e Vueling), che punta ad acquisire il club londinese dall’oligarca russo Roman Abramovich. Il consorzio guidato dall’ex presidente del Liverpool è composto anche dai miliardari Josh Harris e Dave Blitzer. Questi ultimi deterrebbero le quote di…

Read More

Il Governo italiano studia delle misure per contenere l’impatto sui consumatori del caro energia. Ma anche per risolvere il problema della dipendenza dal gas russo, che l’esecutivo ha già iniziato a ridurre diversificando i canali d’importazione delle risorse. Com’è noto, infatti, il 46% del gas naturale in Europa proviene proprio dalla Russia, con un incremento di circa il 10% negli ultimi vent’anni. Il Ministero della Transizione ecologica ha stimato in 24-30 mesi la possibilità per l’Italia di sganciarsi dalle forniture russe. Motivo per cui, in queste settimane, esponenti di Governo e manager sono impegnati in una serie di missioni diplomatiche volte a…

Read More

Sean Connery, George Lazenby, Roger Moore, Timothy Dalton, Pierce Brosnan, Daniel Craig e… Chi sarà il prossimo interprete dell’agente segreto più famoso al mondo? A pochi mesi dall’uscita nelle sale di ‘No Time to Die’, ultimo capitolo della saga di James Bond, i fan – visto il finale del film – stanno iniziando a chiedersi chi sostituirà l’attore britannico nei panni dell’iconico 007. Avviso ai naviganti: seguono spoiler. A meno di clamorosi, quanto improbabili, colpi di scena, il prossimo film della serie cinematografica più longeva della storia dovrà ripartire da un nuovo James Bond. L’ultimo film, infatti, si chiude con…

Read More

L’ultima nazione a condurre dei test missilistici anti-satellite (Asat) è stata la Russia. Il 15 novembre scorso Mosca aveva lanciato un missile che ha portato alla distruzione di un ex satellite-spia risalente all’epoca dell’Unione sovietica nell’orbita terrestre bassa. L’esplosione – secondo le informazioni del database della United States Space Force – aveva generato 1.632 detriti spaziali, causando la reazione degli Usa. Il segretario di Stato americano, Anthony Blinken, aveva infatti condannato l’azione russa bollandola come “spericolata e irresponsabile”. I detriti spaziali potrebbero infatti colpire altri satelliti attivi in orbita oppure costringere a cercare riparo gli astronauti statunitensi sulla Stazione spaziale…

Read More

L’Isis è pronto a sfruttare a proprio vantaggio la guerra in Ucraina per approfittare della distrazione generale e condurre degli attacchi terroristici nel cuore dell’Europa. È l’allarme lanciato dai servizi di intelligence occidentali dopo la scoperta di un appello rivolto agli jihadisti in un messaggio audio su Telegram. La voce è quella del nuovo portavoce dello Stato Islamico, Abu Omar al-Muhajir, che in un canale “attenzionato” ha invitato i miliziani a rivendicare gli ex leader uccisi. Il mese scorso l’Isis aveva infatti confermato la morte del suo ex capo, Abu Ibrahim al-Hashimi al-Qurayshi, principale obiettivo di un’operazione antiterrorismo degli Usa…

Read More