Elezioni, Ilaria Cucchi candidata a Milano: “Non mi piace perdere”

Le parole di Ilaria Cucchi a Milano nel corso della conferenza stampa di presentazione della sua candidatura al Senato con l'alleanza Verdi-Sinistra Italiana

newsby Alessandro Boldrini5 Settembre 2022



Ho deciso di mettermi in gioco perché in questi anni ho dimostrato che non mi piace perdere“. Lo ha detto Ilaria Cucchi a Milano nel corso della conferenza stampa di presentazione della sua candidatura al Senato con l’alleanza Verdi-Sinistra Italiana. “Mi confronterò con Sala, più di una volta in passato mi ha mostrato la sua solidarietà e sono convinta che continueremo ad avere il suo sostegno“, ha aggiunto.

Ilaria Cucchi: “Faccio la politica vera, in mezzo alla gente”


Sono molto emozionata perché sento forte il peso della responsabilità di portare in Parlamento i temi veri, che stanno a cuore a tutti i cittadini. Io faccio politica ormai da 13 anni, ma io faccio la politica vera, in mezzo alla gente e con la gente. Mi vedrete molto poco in tv“, ha aggiunto Ilaria Cucchi. E a chi le chiedeva cosa la spaventi di più della destra, Cucchi si è limitata ad esclamare “terrore“.

“Noi i soli ad affrontare tema delle carceri”


Una chiosa finale sul tema delle carceri: “Il nostro programma è l’unico che affronta il tema delle carceri. Sappiamo cosa è la realtà delle carceri: è un’emergenza, oggi sono considerate discariche sociali. Sicuramente i detenuti non escono migliori di come sono entrati. Io l’ho vissuto sulla mia pelle e non mi volterò più dall’altra parte. Dalla destra arrivano messaggi di odio e violenza“, ha concluso Cucchi.

Fratoianni: “Calenda ossessionato, se cerca agenda vada in cartoleria”


Alla presentazione dei candidati alla Camera e al Senato di Sinistra Italiana era presente anche il leader del partito, Nicola Fratoianni: “Calenda evidentemente ha qualche ossessione di troppo. Io continuo a pensare che ogni mattina si svegli e a non trovi l’agenda. Gli ho detto più volte che ci sono un sacco di cartolerie che ne hanno molte, di ogni forma e fattezza“, le sue parole a chi gli chiedeva delle critiche di Carlo Calenda sull’alleanza con il Pd.

E ancora: “Continuo a non rispondere a queste polemiche, francamente, perché penso che gli italiani e le italiane vogliano sapere qualcos’altro: come si risponde, per esempio, alla crisi energetica e alla corsa folle delle bollette“, ha concluso.


Tag: elezioniIlaria Cucchi