Autore: Antonio Lopopolo

Videogiornalista sul campo. Seguo eventi di vario genere, dalla politica alla cronaca, fino all'economia e allo sport. Diplomato al master in giornalismo dell'università Iulm, precedentemente a Corriere della Sera e Sky Sport. Prima di trasferirmi a Milano ho collaborato per tre anni per Bisceglie24, testata giornalistica pugliese.

È stato condannato a 15 anni e 6 mesi di reclusione Antonio Di Fazio, l’imprenditore farmaceutico arrestato dai carabinieri nel maggio dello scorso anno con l’accusa di aver narcotizzato con delle benzodiazepine, violentato e fotografato una studentessa 21enne attirata nel suo appartamento con la scusa di uno stage. Il manager era a processo con rito abbreviato anche per altri cinque presunti casi di abusi su altrettante donne, tra cui l’ex moglie. Lo ha deciso il gup di Milano Anna Magelli a seguito dell’inchiesta dell’aggiunto Letizia Mannella e del pm Alessia Menegazzo. Di Fazio, per il quale l’accusa chiedeva una condanna…

Read More

“Ho spesso idee distanti da quelle che stanno portando avanti Giuseppe Conte e Luigi Di Maio. Mi dispiace di questa distanza”. Lo ha detto Davide Casaleggio, presidente dell’Associazione Gianroberto Casaleggio, a margine dell’apertura dell’evento ‘Sum#06 – Capire il Futuro’, la sesta edizione della rassegna promossa dall’Associazione a Milano. Parlando del Movimento 5 Stelle ha poi aggiunto: “Vedo grande confusione nelle dichiarazioni sui giornali, non sono solo loro ma tutti i partiti. Penso che mio padre sarebbe dispiaciuto”. Il riferimento è al fondatore del Movimento, insieme con Beppe Grillo, Gianroberto Casaleggio. “Il futuro? Ci sono grandi spazi per platform society” “Ci…

Read More

La fuga di notizie legate alle sedute secretate della Commissione d’inchiesta in Lombardia sulla gestione Covid provoca un esposto alla magistratura da parte del Consiglio Regionale Lombardo. Lo ha confermato il presidente della commissione stessa, Gian Antonio Girelli. “C’è stato un mancato rispetto del segreto d’ufficio. Dopo una condivisione con il presidente del Consiglio regionale Fermi, abbiamo deciso che presenteremo un esposto alla magistratura segnalando quanto avvenuto”, le sue parole. E ancora: “Non faremo una denuncia contro ignoti vera e propria – ha detto ancora Girelli -. Ma è un dovere segnalare che c’è stata una palese violazione. Si poteva anche…

Read More

L’accoglienza dei profughi ucraini è uno dei temi più caldi delle ultime settimane. In seguito all’inizio della guerra, le principali città italiane si sono attrezzate per ospitare il maggior numero possibile di rifugiati e Milano non fa eccezione. Giuseppe Sala, il sindaco del capoluogo lombardo, ha affrontato la questione in un punto stampa. “Tutto dipenderà da quanto durerà la guerra perché ci sono milioni di persone che hanno varcato il confine ucraino ma sono lì ad aspettare per capire se possono tornare a casa. Se potranno ritornare il flusso non sarà rilevantissimo, se non potranno tornare sarà rilevantissimo”, ha spiegato…

Read More

È giusto supportare il popolo ucraino, ma allo stesso tempo bisognerebbe evitare di usare dei toni accesi come quelli scelti dal presidente Usa Joe Biden. È questo, in estrema sintesi, il concetto espresso da Ignazio La Russa, senatore di Fratelli d’Italia, a margine di una conferenza stampa a Palazzo Marino. “Non ho parole di plauso per il modo in cui Biden e lo stesso Draghi hanno esagerato nell’indicare Putin non solo come nemico, e ci sta, non solo come aggressore, e si deve indicarlo come tale, ma come mostro da mettere all’angolo”, ha sottolineato. Per La Russa, una simile condotta…

Read More

“Il mio messaggio al coordinatore del dibattito pubblico sullo stadio sarà ‘fare in fretta e fare bene’. Le due cose possono essere fatte insieme, non è necessario prendersi tempi inutili, ma bisogna fare quello che va fatto”. Lo ha detto il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, parlando del dibattito pubblico sulla realizzazione del nuovo stadio a margine della presentazione del concorso internazionale per la Beic, la Biblioteca europea di informazione e cultura. “Noi abbiamo fatto, come da regole, una richiesta formale al ministero per capire se loro hanno un coordinatore per il dibattito pubblico disponibile. Mi hanno informalmente anticipato che…

Read More

L’impatto della crisi del gas e della guerra in Ucraina sta diventando insostenibile per il mondo dell’edilizia. Basti pensare che il costo del bitume ha subìto un aumento del 40%, il petrolio dell’80%, l’energia elettrica del 540% e il gas naturale dell’875%. Tutto ciò comporta che i costi delle materie prime e del loro trasporto siano diventati esorbitanti. “Gli effetti si ripercuotono sulle imprese edili che, molto probabilmente, saranno costrette a chiudere i cantieri con danni economici e sociali incalcolabili”. Lo afferma Regina De Albertis, presidente di Assimpredil Ance. La situazione è, dal suo punto di vista, grave. Edilizia, De Albertis (Assimpredil…

Read More

I primi profughi ucraini in fuga dalla guerra nel proprio paese hanno raggiunto Milano. Donne e bambini sono stati accolti nel capoluogo lombardo e alcuni giovani sono già stati inseriti nelle scuole meneghine. “La buona notizia è che un po’ di bambini sono già inseriti nelle scuole per cui si sta lavorando bene”, ha raccontato il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, a margine della cerimonia in occasione della XXVII Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie. E ancora: “Sui numeri dei profughi che sono arrivati è in corso un censimento. I punti di accoglienza di…

Read More

“Il bunga-bunga era una saletta, dove andavano dopo le cene, una specie di discoteca dove c’era della musica”. Lo ha detto Giuseppe Brumana, storico maggiordomo di villa San Martino ad Arcore, testimoniando, convocato da una delle difese, nel processo milanese sul caso Ruby ter a carico di Silvio Berlusconi e altri 28 imputati. Alla sbarra ci sono anche diverse ex “olgettine” accusate di corruzione in atti giudiziari e falsa testimonianza. “C’era un bel via vai alle cene – ha spiegato Brumana, dal 2009 maggiordomo e prima, dal ’97, cameriere ad Arcore -. Arrivavano e se ne andavano”. Rispondendo alle domande…

Read More

A margine della sua visita alle fiere del fashion e dell’accessorio al polo fieristico di Milano Rho (dove sono in corso le fiere del del fashion e dell’accessorio), Matteo Salvini ha rilasciato alcune dichiarazioni alla stampa. Il leader della Lega ha dichiarato il suo partito sarebbe disposto a sostenere un eventuale inasprimento delle sanzioni contro la Russia. “Tutto quello che aiuta la pace avrà il nostro sostegno, basta che sia efficace. Io sto facendo di tutto per fermare la guerra, condanno chi spara, chi attacca, chi bombarda. Bisogna fare tutto il possibile per avvicinare la pace”. “Io spero nella diplomazia.…

Read More