Moratti: “Venerdì inizieremo la somministrazione di Novavax”

Lo ha detto la vicepresidente e assessore al Welfare di Regione Lombardia a margine della sua visita alla nuova area ambulatoriale dell'Ospedale Gaetano Pini di Milano

newsby Antonio Lopopolo23 Febbraio 2022



Preparerò entro domani una nota, la sto ancora studiando. Inizieremo la somministrazione del vaccino Novavax venerdì, le modalità con le quali sarà somministrato ve le diremo domani“. Lo ha detto la vicepresidente e assessore al Welfare di Regione Lombardia, Letizia Moratti, a margine della sua visita alla nuova area ambulatoriale dell’Ospedale Gaetano Pini di Milano, a proposito della somministrazione del nuovo vaccino a base proteica.

I 50 milioni di fondi rimasti dopo la liquidazione della società Expo 2015 “mi auguro vengano reimmessi per investimenti per la nostra città“, ha aggiunto l’ex sindaco di Milano, ora vicepresidente della Lombardia. Fu proprio Letizia Moratti a decidere e vincere la candidatura di Milano come sede dell’esposizione universale.

Moratti: “Spero che dal 30 marzo si allentino le misure”


La vicepresidente e assessore al Welfare di Regione Lombardia ha commentato anche l’attuale situazione dei contagi da Covid in Italia. “Spero che dopo il 30 marzo ci sia la possibilità di allentare, ma solo allentare, le misure. Questo per poter gradualmente tornare ad una vita che sia la più normale possibile“, le sue parole.

E ancora: “Questa pandemia ci ha messo duramente alla prova in maniera inaspettata – ha aggiunto -. Pensavamo fosse finita, ma abbiamo assistito a successive ondate. Ora ci auguriamo che questa variante Omicron, che è più contagiosa ma sembra meno pericolosa per la malattia grave, possa rappresentare la modalità con la quale il virus continuerà a vivere tra di noi“, ha concluso Moratti.


Tag: CovidLetizia Morattivaccini