Autore: Fabrizio Rostelli

Romano, classe 1985. Giornalista e videomaker. Coordinatore della redazione di Roma di Alanews. Collaboro stabilmente con Il Manifesto realizzando approfondimenti che spaziano dalla cultura alla politica internazionale. Ho lavorato come corrispondente negli Stati Uniti per diverse testate ed emittenti televisive tra cui Fanpage, Adnkronos e La7. Ho seguito le elezioni presidenziali americane del 2016 e del 2020 tra New York e Washington.

Sono stati condannati all’ergastolo i fratelli Marco e Gabriele Bianchi, accusati dell’omicidio di Willy Monteiro Duarte avvenuto nel settembre del 2020 a Colleferro. Applausi all’esterno dell’aula durante la lettura della sentenza. I giudici della corte di assise di Frosinone hanno disposto una condanna a 23 anni per Francesco Belleggia e a 21 anni per Mario Pincarelli. Disposta anche una provvisionale 200.000 euro  ciascuno per i genitori della vittima e di 150.000 € per la sorella. Omicidio Willy, avvocati famiglia: “Il padre ha detto che è stata una sentenza giusta” Domenico Marzi e Vincenzo Galassi, avvocati della famiglia di Duarte hanno…

Read More

Carlo Verdone ha inaugurato a Roma “Scena – Il cinema lungo il Tevere”, la nuova arena cinematografica di 110 posti a ingresso libero allestita dalla Regione Lazio lungo le sponde del Tevere. Al termine di un breve incontro con l’attore e regista romano, è stato proiettato il film cult “Un sacco bello”. Cinema, Carlo Verdone racconta il suo primo incontro con Sergio Leone Carlo Verdone, in occasione della proiezione del suo film cult “Un sacco bello” presso l’arena lungo il Tevere di “Scena”, ha raccontato il suo primo incontro con il regista Sergio Leone: “Mi diede fiducia e realizzammo il…

Read More

Nella cornice di Piazza Vittorio a Roma, si è svolta la manifestazione “Fermiamo la guerra” promossa dalla Fiom Cgil. “L’Europa si deve frapporre agli elementi di conflitto. Fermare le armi della Russia e non alimentare quelle in Ucraina: questo è l’unico modo per fermare la guerra” lo ha dichiarato Michele De Palma, segretario nazionale della Fiom Cgil. “L’idea che la guerra si fermi con le armi ci ha portati oggi al 107esimo giorno di conflitto. Per fermarla dobbiamo bloccare l’invio delle armi. L’Italia e l’Europa devono farsi parte diplomatica, aprire un negoziato”. “Putin è un criminale ma lo sono anche…

Read More

Ursula von der Leyen è arrivata oggi a Roma ed ha partecipato all’evento “The new European Bauhaus in Italy” organizzato presso il MAXXI di Roma. Il ministro della Cultura Dario Franceschini e la presidente della fondazione MAXXI, Giovanna Melandri, hanno accolto la presidente della Commissione europea. Qui si è parlato di futuro, e anche dell’aiuto da dare all’Ucraina. In che cosa consiste il “nuovo bauhaus europeo” “Abbiamo avviato un nuovo green deal europeo che parte dalle comunità locali, un nuovo bauhaus europeo. Guardando al futuro, penso all’Ucraina”. Lo ha dichiarato la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, intervenendo…

Read More

Quelle di Medvedev sono “affermazioni gravi” che fanno parte di “una campagna d’odio verso quei Paesi che provano con tutte le loro forze una strada negoziale per arrivare alla pace. Queste affermazioni, insieme alle accuse alla stampa italiana da parte russa, non fanno che mistificare la realtà: credo si debba ricordare sempre che c’è un aggredito, l’Ucraina, e un aggressore, la Russia”. L’ha detto il ministro degli esteri Luigi Di Maio in conferenza stampa presso la Farnesina aggiungendo che “queste minacce non fermano assolutamente i nostri tentativi di arrivare alla pace e i nostri sforzi in tutte quelle sedi dove…

Read More

“Non c’è nessun allarme. Comprendiamo che c’è un innalzamento della nostra soglia di sensibilità dopo il Covid, ma non c’è nessuna preoccupazione eccessiva e nessuna sottovalutazione”. Lo ha dichiarato Francesco Vaia direttore generale dello Spallanzani a margine della conferenza stampa sui casi registrati in Italia di “monkey pox”, il cosiddetto vaiolo delle scimmie. Vaiolo delle scimmie: “Isoleremo il virus settimana prossima” “In settimana isoleremo il virus – ha garantito Vaia -. La sintomatologia è abbastanza lieve, le persone sono in condizioni discrete”. Quindi è passato ai sintomi di chi ha contratto il vaiolo delle scimmie: “Hanno le classiche pustole. Attenzione…

Read More

Prima di entrare al teatro Sala Umberto di Roma per assistere a una lezione del professor Alessandro Orsini intitolata “Ucraina, tutto quello che non ci dicono”, Alessandro Di Battista ha risposto ad alcune domande. “L’Europa è un continente bello ma mancante e inutile oggi come oggi. Come si permette Von Der Leyen di dire che la guerra la vincerà l’Ucraina, questa frase può dirla giustamente Zelensky. L’Europa nacque anche per affrancarsi dallo strapotere americano e per la pace ma il dramma è che l’Europa non c’è. Il continente che dovrebbe lavorare maggiormente per la pace, sia per interesse personale che…

Read More

In occasione del presidio organizzato a Roma per la giornata internazionale per la libertà di informazione, vari esperti hanno parlato di come sono cambiate le cose nell’ultimo anno. Tra di loro c’era anche Valeria Fedeli, senatrice del Pd e membro della commissione Vigilanza Rai. “La libertà di stampa e il diritto di cronaca è parte essenziale della democrazia e bisogna ricordare i luoghi dove il lavoro dei giornalisti viene censurato come in Russia e in Bielorussia”, ha spiegato ai nostri microfoni. “Intervista a Lavrov? Scegliere di intervistarlo significa anche scegliere di non lasciarlo da solo a fare subdola contro-informazione e…

Read More

Tra i cantanti e le band che si sono esibite a Roma, sul palco del concerto del Primo maggio a piazza San Giovanni, ci sono anche i GO_A. Quartetto di musica electro-folk composto da Kateryna Pavlenko, Taras Shevchenko, Ihor Didenchuk e Ivan Hryhoriak, hanno rappresentato l’Ucraina all’Eurovision Song Contest del 2021. E ora, in Italia, hanno raccontato la drammatica esperienza del loro Paese in questi tempi di guerra. La guerra in Ucraina raccontata al 1° maggio italiano “Grazie a tutte queste persone per il loro supporto, l’Ucraina ne ha bisogno. Grazie davvero, perché noi vogliamo parlare della guerra e del…

Read More

In migliaia di cittadini si sono riversati in piazza San Giovanni, a Roma, in attesa del concerto organizzato da Cgil, Cisl e Uil per il Primo maggio. Si torna in piazza, nel 2022, con un grande evento all’aperto senza Green pass e mascherine dopo due anni di restrizioni causa Covid. Primo maggio: a Roma da tutta Italia Tantissimi i giovani che hanno deciso di recarsi a Roma per l’occasione. Molto variegate anche le loro provenienze: c’è chi arriva da Brescia, chi da Teramo, chi da Avellino, qualcuno addirittura dalla Sicilia. “Per noi il Primo maggio è un giorno di festa.…

Read More