Autore: Fabrizio Rostelli

Romano, classe 1985. Giornalista e videomaker. Coordinatore della redazione di Roma di Alanews. Collaboro stabilmente con Il Manifesto realizzando approfondimenti che spaziano dalla cultura alla politica internazionale. Ho lavorato come corrispondente negli Stati Uniti per diverse testate ed emittenti televisive tra cui Fanpage, Adnkronos e La7. Ho seguito le elezioni presidenziali americane del 2016 e del 2020 tra New York e Washington.

Confermate anche in appello le condanne a due ergastoli e a 27 e 24 anni e mezzo per i quattro imputati per la morte di Desirée Mariottini, la sedicenne originaria di Cisterna di latina morta il 19 ottobre del 2018 a causa di un mix di droghe. La ragazza, vittima anche di abusi, fu trovata senza vita in un immobile abbandonato nel quartiere di San Lorenzo a Roma. Omicidio Desirée, la madre: “Sono mostri, devono restare dietro le sbarre” “Sono dei mostri e devono restare dietro le sbarre. Era quello che speravo, è stata fatta giustizia. La sentenza mi dà…

Read More

Il ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture, Matteo Salvini, in occasione dell’assemblea pubblica 2022 di Confindustria Assoimmobiliare ha parlato di casa e di come sia necessario un nuovo piano immobiliare. “In passato la casa non è stata il baricentro del ministero che mi sono scelto. La casa deve tornare un tema centrale. Il MIT ha circa 40 miliardi di euro di PNRR, quindi o si approva velocemente il codice degli appalti e si velocizzano le procedure, altrimenti la messa a terra e la rendicontazione entro il 2026 difficilmente le faremo. Ci sono circa 1.500 miliardi di risparmi privati fermi sui…

Read More

Matteo Renzi e il suo partito non hanno votato per Ignazio La Russa come nuovo presidente del Senato. A dirlo è stato lo stesso Renzi uscendo da Palazzo Madama, commentando il successo senza i voti di Forza Italia. “Voti a La Russa dall’opposizione? Non è stato il Terzo Polo come sa chiunque capisca di matematica se non di politica. Se anche fossero stati i voti del Terzo Polo non sarebbero stati sufficienti. Se avessi fatto un’operazione del genere l’avrei rivendicata come ho fatto sempre, come con Conte”, ha spiegato Renzi.

Read More

Fatima, la madre di Hasib Omerovic, il disabile caduto dalla finestra del suo appartamento a Primavalle, a Roma, durante un controllo di polizia, è tornata a parlare della vicenda e si è detta preoccupata, pur non spiegando il motivo dei propri timori. “Vogliamo verità e giustizia per mio figlio Hasib Omeroivc. Solo questo. Abbiamo paura anche nella nuova casa, anche i miei figli. Di chi? Non posso dirlo. Mio figlio è ancora in ospedale, non posso dire di più”, le sue parole. Avv. Salerni: “Vestiti riconsegnati non sono di Hasib” “I vestiti riconsegnati alla famiglia dall’ospedale non sono di Hasib.…

Read More

Declan Kearney, chairperson del Sinn Féin, movimento indipendentista irlandese fondato nel 1905 da Arthur Griffith, ha parlato della morte della Regina Elisabetta II del Regno Unito. “Il nostro processo di pace è stato avviato nel 1994. La famiglia reale britannica ha contributo significativamente negli ultimi anni alla costruzione delle potenzialità di questo processo e per molti aspetti la regina e i membri della sua famiglia hanno contribuito molto più di alcuni governi britannici e di alcuni settori dell’unionismo politico”, le sue parole. E ancora: “Vorrei esprimere le condoglianze del mio partito al popolo britannico e alla famiglia della regina. Speriamo…

Read More

A margine di un confronto presso la sede di CNA, Enrico Letta, il segretario del Pd, ha commentato le ultime dichiarazioni di Giorgia Meloni. “Meloni ha detto che con la sua vittoria sarebbe finita la pacchia per l’Europa, temo che sarebbe finita la pacchia per l’Italia. Ci sarebbero grossi problemi con il Pnrr e sulle altre scelte fatte insieme all’Europa. Questa sarà una settimana decisiva per prendere decisioni sul caro energia. Abbiamo chiesto al governo un intervento su più fronti: disaccoppiamento tra energia prodotta da rinnovabili e quella prodotta da gas; raddoppio per credito di imposta per tutte le attività;…

Read More

Il leader di La France Insoumise, Jean-Luc Mélenchon, è a Roma per sostenere la coalizione Unione popolare, guidata da Luigi De Magistris. “Tutti sono interessati alle elezioni italiane e voi italiani dovete riflettere al messaggio che volete mandare ai popoli europei e al mondo. Come dice il Papa, fratelli tutti avete un dovere nei confronti dell’Europa. Odiare i migranti fino al punto di votare la destra è stupido. Votare Meloni ci farà perdere tempo in tutta Europa e sarà un brutto esempio. Abbiamo già Le Pen, basta così”, le sue parole in conferenza stampa. Mélenchon: “Non c’entro niente con M5s,…

Read More

“Resistenza, resistenza, resistenza”. Pugno sinistro alzato, il leader della sinistra radicale francese Jean-Luc Mélenchon ha raggiunto Luigi de Magistris in piazza dei Consoli, nel cuore del quartiere romano del Quadraro, per l’assemblea pubblica organizzata da Unione popolare. Fra le bandiere viola della lista guidata dall’ex sindaco di Napoli, quelle rosse di Potere al popolo e Rifondazione comunista. Mélenchon: “Dovevo restare a casa mentre voi affrontate i fascisti?” “Ho sempre ammirato il movimento operaio italiano e in particolare il movimento comunista italiano. Voi un po’ stupidi che andate a votare l’estrema destra, chi vi riempirà il piatto? L’estrema destra? Chi vi…

Read More