Autore: Davide Di Carlo

Classe 1986, abruzzese cresciuto a Roma, sono assistente universitario e autore di una pubblicazione e di un romanzo. Appassionato di Medio Oriente e politica, seguo i lavori delle istituzioni italiane. Sono laureato in Scienze della Comunicazione, ramo politico-istituzionale, presso l’Università di Roma Tor Vergata. Dal 2017 sono un giornalista pubblicista.

Si è tenuto davanti alla Camera il flashmob di protesta del gruppo parlamentare di Fratelli d’Italia, svoltosi dopo la votazione sul nuovo decreto inerente al Green Pass. All’iniziativa hanno aderito i parlamentari presenti e la leader del partito, Giorgia Meloni. I presenti, armati di striscione con scritto: “bugie, chiusure, contagi alle stelle sul governo un unico commento: il Green Pass è stato un fallimento”, hanno ribadito la loro contrarietà al certificato verde che da oggi dovrà essere esibito anche in altri negozi come tabacchi e barbieri. Green Pass, Meloni: “Il Governo ha piegato costituzione e diritti” In piazza a protestare…

Read More

Papa Francesco e il Vaticano in preghiera per i lavoratori licenziati di Air Italy. Una delegazione in rappresentanza dei 1.322 ex dipendenti dell’azienda ormai ferma da un anno e mezzo ha incontrato il Pontefice, che ha manifestato piena solidarietà nei loro confronti. Papa Francesco ai lavoratori Air Italy: “Prego perché tutto si risolva per il meglio” “Prego per voi e per la giustizia sociale, voi pregate per l’azienda affinché tutto si risolva nei migliori dei modi”. Queste le parole del Pontefice che ha accolto nell’Aula Paolo VI in Vaticano una delegazione dei lavoratori di Air Italy. 1322 lavoratori che hanno…

Read More

Denis “Verdini dice che sono io il ‘kingmaker’? Non leggo i giornali. Non ho piani B o C e non commento i ‘se’. Stiamo lavorando per una scelta veloce e di alto livello, a differenza di Letta che pone veti. In passato nessuno si è comportato così. La Lega farà una proposta che potrà essere convincente. Io sto incontrando ed ascoltando tutti e poi i risultati li vedremo in aula”. Lo afferma il leader della Lega, Matteo Salvini, nel corso di un punto stampa a Roma sulle imminenti elezioni per il Quirinale. “Io spero – aggiunge – che i presidenti delle…

Read More

Fuori da Montecitorio, Riccardo Molinari, il capogruppo della Lega alla Camera, ha risposto ad alcune domande sulla corsa al Quirinale. “Noi speriamo di avere un candidato di centro destra che possa vincere e se sarà Berlusconi, saremo contenti. Abbiamo chiesto al Cavaliere di sciogliere la riserva perché lo riteniamo il candidato più idoneo”, ha spiegato. Molinari ha poi sottolineato che “Verdini ha ragione, Salvini deve essere il kingmaker. Se Berlusconi non si candiderà, il centro destra dovrà fare un altro nome ed il primo partito della coalizione è la Lega, quindi tocca a Salvini. Se il centro destra rimarrà compatto,…

Read More

Nessuna marcia indietro su Silvio Berlusconi al Quirinale, benché resti la disponibilità al confronto, in seno al centrodestra, su altri nomi. È questa, in estrema sintesi la posizione di Matteo Salvini a dieci giorni dall’inizio delle consultazioni al termine delle quali sarà nominato il successore di Sergio Mattarella alla Presidenza della Repubblica. E se nella giornata di ieri il leader della Lega aveva escluso il sostegno a un Mattarella-bis, in quella di oggi preannuncia di non voler considerare l’opzione Mario Draghi. “Centrodestra sceglierà compatto il miglior candidato possibile” Fermato dai cronisti al mercato rionale del Villaggio Olimpico a Roma, dove…

Read More

Nuova manifestazione a Roma da parte dei lavoratori di Air Italy, che dal 1° gennaio hanno perso il lavoro. Il corteo, caratterizzato da cori e striscioni contro il governo Draghi e i ministri Giorgetti (Sviluppo Economico), Giovannini (Infrastrutture) e Orlando (Lavoro), è partito ai piedi del Colosseo e si è chiuso in Piazza Santi Apostoli. La richiesta, anche in questo martedì di protesta, resta sempre uguale: quella di risposte da parte dell’esecutivo per ammortizzare il pesante danno che la situazione ha creato ai 1.322 dipendenti licenziati di Air Italy. Air Italy, manifestanti bruciano lettere di licenziamento Come accaduto alcuni giorni…

Read More

Marciapiedi non a misura di disabili, strade dissestate e, soprattutto, nove fermate della Metro C con ascensori fuori servizio, sono solo tre delle tante problematiche che limitano la libertà per circa 1000 disabili del Municipio Roma VI. Tra questi anche Alessandro Crescenzi, un residente del quartiere Finocchio, che è costretto ogni giorno a vivere un’odissea che lo spinge a rinunciare ad una semplice passeggiata. Un susseguirsi di difficoltà che non permettono all’uomo neanche di raggiungere la sede del Municipio per rinnovare la carta di identità. “La Casilina è piena di ostacoli e mi risulta difficile raggiungere la prima fermata della…

Read More

Si sono radunati nella centrale piazza Santi Apostoli, a Roma, i lavoratori di Air Italy che dal 1° gennaio hanno perso il lavoro. Uomini e donne che non potranno più godere della cassa integrazione e che adesso chiedono al governo di prendere provvedimenti per salvare l’azienda. Nel corso della manifestazione, gli ormai ex dipendenti di Air Italy hanno provato a dar fuoco alle divise, non riuscendoci per il pronto intervento delle forze dell’ordine. Un gesto spiegato con uno degli slogan della manifestazione: “Il nostro lavoro è andato in fumo come le nostre divise, vergogna!”. Air Italy, ex dipendenti in piazza…

Read More

Inizio d’anno molto amaro per i dipendenti di Air Italy. A 48 ore dalla scadenza della cassa integrazione, che non è stata prorogata, sono arrivate le prime lettere di licenziamento collettivo per i 1.322 dipendenti dell’ormai ex compagnia aerea sardo-qatariota Air Italy. Sono 1322 i lavoratori a cui è stata recapitata la lettera di licenziamento. Più di 1300 famiglie che con l’anno nuovo sono state catapultate nel peggiore degli incubi. Tra questi anche Stefano Cocco, Primo Ufficiale dell’azienda. “Oggi ho ricevuto la lettera di licenziamento, l’ho letta e mi sono chiesto cosa ho fatto per essere stato licenziato” ha raccontato…

Read More

È stato inaugurato presso il Seven Hills Camping & Village di Roma, nel Municipio XV della Capitale, un nuovo centro di accoglienza per i senza dimora che sono costretti in questi mesi a vivere sulla loro pelle il problema dell’emergenza freddo. L’idea, nata dall’assessora del Municipio Agnese Rollo, aiuterà venti persone del territorio a vivere i prossimi tre mesi al caldo. Grazie al lavoro della Croce Rossa Italiana e di altre realtà della circoscrizione, queste persone saranno sostenute e protette. Soddisfazione trapela dai primi sei ospiti della struttura. “Grazie mille a tutti, sono al caldo e ho cibo per vivere”,…

Read More