Comunali Roma, Michetti: “Giorgetti preferisce Calenda? Lo rispetto”

Così il candidato del centrodestra a sindaco di Roma, Enrico Michetti, risponde a chi gli chiede un commento sulla posizione espressa dal numero due della Lega

newsby Davide Di Carlo29 Settembre 2021



Tra Sgarbi e Pippo Franco chi sarà l’assessore alla Cultura? Noi siamo nati con un tridente: Michetti, Matone e Sgarbi. L’esecutivo prevedrà il loro ingresso. Successivamente vedremo le altre deleghe. Pippo Franco è una persona che nell’ambito della cultura ha fatto tanto. Valorizzeremo ognuno di loro nel modo migliore. L’esecutivo è in corso di formazione, non faccio ulteriori nomi“. Così il candidato sindaco del centro destra, Enrico Michetti, a margine dell’iniziativa organizzata con Matone e Sgarbi a palazzo Ferrajoli. “Se chiederò sostegno a Calenda per ballottaggio? Noi vogliamo i voti dei romani“, ha continuato. “Giorgetti preferisce Calenda? Siamo in democrazia e lo rispetto“.

Expo 2030, Michetti: “Roma verrebbe commissariata? Del tutto secondario, prima c’è bene città”


La candidatura di Roma all’Expo 2030 è un’idea straordinaria perché la Capitale è un luogo di grandi eventi. Un’idea straordinaria che va portata avanti, peccato per le Olimpiadi perché avrebbe portato la città in tutto il mondo e avrebbe permesso la realizzazione di grandi opere“. Così il candidato sindaco del centro destra, Enrico Michetti, a margine dell’iniziativa organizzata con Matone e Sgarbi a palazzo Ferrajoli. “Con l’Expo 2030 prossimo sindaco commissariato? Al centro c’è il bene di Roma. Chiunque sia all’interno della procedura è del tutto secondario“, ha continuato.


Tag: Carlo Calendacomunali romaEnrico MichettiGiancarlo GiorgettiLega