Roma, cori e Bella Ciao davanti la Cgil: “Basta deriva fascista”

I manifestanti uniti da un unico grido: "Sciogliete Forza Nuova". Conte: "Mi aspetto di vedere Salvini e Meloni alla manifestazione del 16 ottobre"

manifestazione solidarietà cgil
newsby Davide Di Carlo10 Ottobre 2021



Si è tenuta questa mattina la manifestazione organizzata dalla Cgil per mostrare a tutti la violenza che ha colpito la sede nazionale del sindacato sito in Corso Italia a Roma. Il giorno dopo la rabbia è ancora tanta. Tanti i presenti che, tra cori di “Bella Ciao”, chiedono a gran voce di sciogliere Forza Nuova. “C’è una deriva fascista da anni“, racconta un manifestante con il drappo dell’Anpi. “Pochissima attenzione da parte delle forze politiche per arginare questi gruppi. Quello che è successo ieri è una delle pagine più brutte della nostra storia“.

Cgil, Conte: “Invito Meloni e Salvini a non alimentare ambiguità. Forza Nuova va sciolta”


Le dure parole di condanna del leader del M5s Giuseppe Conte si sommano a quelle di altri esponenti politici, unanimi nell’esprimere il biasimo in merito ai fatti di ieri. “Non possiamo accettare che nel nostro Paese ci siano azioni e aggressioni di questo tipo. Ritengo che Forza Nuova venga scioltaha sottolineato Conte uscendo dalla sede della Cgil a Roma.

Dure le parole del leader pentastellato anche in merito all’aggressione da parte di esponenti di Forza Nuova al Policlino Umberto I di Roma. “Questa notte c’è stata una nuova aggressione al Policlinico Umberto I e per questo aderiremo alla manifestazione di sabato prossimo. Ribadiremo che nonostante l’emergenza che la dialettica democratica è più viva che mai“.

L’atteggiamento di alcune forze politiche mi sembra che sia uno sviamento da quello che è il problema e cioè le aggressioni che ci sono state” ha continuato Conte.  Il leader del M5s ha poi invitato Salvini e Giorgia Meloni a prendere parte alla manifestazione indetta dai sindacati il prossimo 16 ottobre. “Mi aspetto che sabato partecipino anche Salvini e Meloni. Invito i due a tener conto, nonostante le diverse posizioni, che non bisogna in nessuno modo ad alimentare ambiguità ed incertezze. Non attribuisco la responsabilità a nessuno, ma chi ha ruoli politici importanti non deve alimentare ambiguità” ha concluso Conte.


Tag: CgilForza NuovaGiuseppe Conte