Autore: Davide Di Carlo

Classe 1986, abruzzese cresciuto a Roma, sono assistente universitario e autore di una pubblicazione e di un romanzo. Appassionato di Medio Oriente e politica, seguo i lavori delle istituzioni italiane. Sono laureato in Scienze della Comunicazione, ramo politico-istituzionale, presso l’Università di Roma Tor Vergata. Dal 2017 sono un giornalista pubblicista.

Presentati i candidati del Lazio di Italexit alla presenza del leader, Gianluigi Paragone. Uomini e donne, in alcuni casi delusi dei partiti tradizionali e in altri provenienti da movimenti estremisti, sono in lizza per uno scranno in Parlamento. Ma non solo, professori No Vax e vignettisti, hanno colorato la sala a Roma. “Sarò un cane da guardia e limiterò i corrotti”, racconta il disegnatore, ex sostenitore pentastellato, Mario Improta. “Se entreremo limiteremo il green pass e il vaccino obbligatorio”, rimarca il dottore No Vax, professor Giuseppe Barbero. “Non c’è destra e sinistra in noi, siamo per i poveri contri i…

Read More

Parte da Roma, proprio nel parco dove Stefano venne arrestato, l’avventura politica che potrebbe portare Ilaria Cucchi in Senato. Una nuova sfida con Sinistra Italiana che la vedrà impegnata nella conquista di quello scranno che potrebbe aiutarla a portare avanti le battaglie sulla giustizia per evitare nuovi fatti di cronaca nera come quelli che lei ha vissuto. “Ho deciso di candidarmi perché voglio mettere la mia esperienza al servizio di tutti”, ha esordito così Cucchi a margine dell’evento tenutosi nel parco degli Acquedotti. “Non sarò sola in questa battaglia perché è di tutti noi. Mi batterò per i diritti di…

Read More

Gli artigiani, i ristoratori e gli imprenditori di food & beverage stanno soffrendo la crescita dei prezzi di bollette e materie prime. Un tema che che colpisce la loro redditività, ma anche i bilanci famigliari. “Per quanto ci riguarda le bollette di gas sono aumentate del 50 per cento, mentre della corrente anche più del doppio, ma voglio precisare che questo aumento è iniziato prima della guerra in Ucraina”, racconta Tatjana Pavelic, gestore di tre ristoranti nel centro di Roma. Stesso problema riscontrato nella piccola panineria di Michele Fuga sita in via del Teatro Valle: “Noi non usiamo gas, ma…

Read More

Il murales dedicato ai due magistrati Giovanni Falcone e Paolo Borsellino è stato ripulito dal Comune di Roma. Dopo lo stupore dei cittadini per l’atto vandalico e la condanna di tutte le istituzioni, il dipinto è tornato all’apparente normalità grazie all’intervento dei servizi speciali del decoro urbano della Capitale. Il secondo sfregio in meno di otto mesi Nella giornata di ieri, il murale realizzato da Paolo “Gojo” Colasanti e inaugurato il 19 luglio 2017 era stato sfregiato per la seconda volta in 8 mesi. “L’antimafia tortura. Alfredo libero. No 41bis”, con raffigurata in un cerchio la A simbolo degli anarchici…

Read More

Oggi, lunedì 22 agosto, scade il termine ultimo per presentare le liste elettorali preso la Corte di Appello di Roma (c’è tempo fino alle 20:00). I primi a consegnarle sono stati i rappresentanti del movimento di Rizzo ed Ingroia dal nome Italia Sovrana e Popolare. Anche Fratelli d’Italia ha presentato le proprie liste. “In lista possiamo trovare il nostro presidente nazionale, Giorgia Meloni. Non solo, alla Camera il nostro capogruppo, Lollobrigida, e il vicepresidente, Fabio Rampelli. Mentre al Senato la Santanché sarà la capolista. Inoltre, ci sono tanti altri amministratori del territorio”. L’ha spiegato Angelo Rossi, il responsabile elettorale di Fratelli…

Read More

Il Terzo Polo, composto da Italia Viva e Azione, ha presentato il proprio programma elettorale nel corso di una conferenza stampa tenutasi in Senato. A margine dell’evento, Carlo Calenda, il leader della coalizione, ha rilasciato alcune dichiarazioni alla stampa. “Abbiamo presentato il programma, che si può semplificare in questo modo: completare il Pnrr e andare avanti con l’agenda Draghi, con il salario minimo e la revisione del reddito di cittadinanza. Abbiamo proposto un patto generazionale chiaro dove ogni euro in più del bilancio va alla sanità. Abbiamo delineato una continuità con il governo Draghi, così da evitare che la campagna…

Read More

Ultimo saluto a Roma per Piero Angela, giornalista e divulgatore scientifico che si è spento il 13 agosto a 93 anni. La camera ardente, allestita in Campidoglio, è stata aperta alle 11:30 e nel corso della giornata si svolgeranno i funerali laici. Alberto Angela, il figlio dell’amatissimo conduttore, ha tenuto un discorso funebre in ricordo del padre, al termine del quale c’è stato un lungo applauso da parte dei presenti. “Sarà vivo in tutte le persone che cercano di unire e non di disunire e in quelle che cerca di assaporare la vita. Era una persona con un senso dell’umorismo…

Read More

Nel corso della conferenza stampa dedicata alla presentazione del simbolo per le prossime elezioni politiche del 25 settembre, Antonio Tajani, il coordinatore nazionale di Forza Italia, ha parlato della tenuta della coalizione di centrodestra. “Abbiamo delle regole precise: chi prende più voti indicherà il nome per il futuro Presidente del Consiglio. Ma sarà il Capo dello Stato ad avere l’ultima parola. Il nostro obiettivo è quello del 20% e contiamo su Silvio Berlusconi. Puntiamo ad essere credibili per gli italiani con un progetto che tuteli il potere d’acquisto delle famiglie, attraverso una lotta dura all’evasione fiscale ma nessuna patrimoniale”, ha…

Read More

Il leader del Movimento 5 Stelle, Giuseppe Conte, è tornato nella sua abitazione romana dopo il fine settimana. Intercettato dai giornalisti che gli chiedevano se fosse confermato l’incontro nel pomeriggio con il presidente del Consiglio Draghi ha risposto “siamo in forma assolutamente privata” per le vittime della Marmolada. “Lasciatemi tranquillo un attimo”, ha concluso. Un ritorno a Roma all’insegna del silenzio Il presidente del M5s ha quindi successivamente lasciato la sua abitazione. Per Conte si è trattato di una difficoltosa passeggiata per le vie della Capitale, circondato dalla stampa. “Non dichiaro nulla, quindi attenzione perché vi fate solo male. Nessuna…

Read More

Un pallottoliere per contare le vittorie del centrodestra e quelle del centrosinistra. Un gioco che Federico Mollicone, deputato di Fratelli d’Italia, ha mostrato in aula durante il suo intervento, ricevendo un richiamo da parte del vicepresidente della Camera Fabio Rampelli, dallo scranno della presidenza. “Il centrodestra batte il centrosinistra sia nella versione normale sia nella versione del Csx a campo largo. Siamo 58 a 53, per il centrodestra, quindi la notizia è, caro Letta, che abbiamo vinto”, ha dichiarato fuori Montecitorio Mollicone. “Certo la sconfitta a Verona brucia, ma la nostra vittoria storia a Lucca ci fa gioire. Quando vuole, presidente…

Read More