Autore: Raffaele Accetta

Napoletano, classe ‘99. Giornalista, videoreporter. Il mio approccio al mondo del giornalismo avviene a soli 16 anni, scrivendo i miei primi articoli sportivi per una testata locale. La penna ha poi lasciato spazio a diverse esperienze, dalla radio alla web tv, lavorando come inviato e conduttore. Appassionato di videogiornalismo “di strada”, mi piace muovermi attivamente sul territorio. Sono solito girare armato di microfono e videocamera, un’agenda all’occorrenza. Ciò che più amo raccontare è la cronaca, sia bianca che nera. Spesso mi catturano storie, inchieste e sport. Innamorato della verità e del mio lavoro, mi batto da sempre per la libertà di stampa e per un giornalismo dai valori sani, che sia in grado di garantire una corretta e ampia diffusione della notizia.

Il leader del Movimento 5 Stelle ed ex premier, Giuseppe Conte, è tornato a parlare della tragedia di Ischia a margine di una manifestazione promossa dalla Slc Cgil, a Napoli. Conte ha provato a spegnere le polemiche che si sono accese nelle ultime ore: “Ringraziamo tutti coloro che stanno lavorando da giorni per Ischia. Siamo vicini a tutti i familiari delle vittime e a tutta la comunità. Lavoriamo tutti adesso per mettere in salvo gli ischitani e poi, ovviamente, bisogna lavorare in prospettiva futura per cercare di prevenire queste situazioni e mettere tutti in sicurezza”, ha spiegato il leader del…

Read More

In vista del Natale, è stata inaugurata la fiera presepiale di San Gregorio Armeno all’interno del chiostro della Chiesa di San Lorenzo, a Napoli. All’evento ha partecipato anche l’attrice Marisa Laurito: “Ci tengo molto all’arte presepiale che per me è una tradizione. Ci andavo ogni anno con Luciano De Crescenzo. Napoli è come una mamma, bisogna educare i cittadini a non sporcarla”, le sue parole. In occasione dell’inaugurazione della fiera presepiale sono intervenuti anche il presidente delle botteghe di San Gregorio Armeno, Vincenzo Capuano, che ha sottolineato le gravi difficoltà economiche che stanno affrontando gli artigiani della zona, il sindaco…

Read More

Nel centro storico di Napoli un pasticciere ha realizzato un’opera interamente di cioccolato dal peso di 25 kg. L’artigiano, Ugo Mignone, ha voluto dedicare la propria opera al popolo ucraino “martoriato ingiustamente da questa guerra”. “Lo sfratto è qualcosa di napoletano – ha spiegato Ugo nel proprio racconto – ma è ciò che stanno esattamente vivendo in Ucraina tutte le persone sottratte dalle loro case a causa della guerra”. E ancora: “Mia nonna non mi raccontava favole ma mi parlava della seconda guerra mondiale e da allora sono terrorizzato dalla guerra, quindi il tema mi è più che sensibile”. Ugo…

Read More

La riforma sulla giustizia è stata rinviata dal governo Meloni. Una decisione che trova il plauso dell’ex sindaco di Napoli e leader di Unione Popolare, Luigi De Magistris. “Penso che il rinvio della riforma Cartabia sia una cosa positiva. E’ una riforma che trovo deludente, non mi è mai piaciuta a parte alcuni punti. Spero che avvicinare il pm al potere esecutivo non sia priorità di questo governo e che si pensi al tema carceri”, ha spiegato a margine dell’evento “Carovana d’amore” in sostegno a Mimmo Lucano. De Magistris: “Tema immigrazione tornato con questo governo” In generale, però, è negativo…

Read More

“Giovani con sindrome di down tra i dipendenti di Casa Infante: un’esperienza felice”: è questo il nome dell’iniziativa dell’Associazione Bottega dei semplici pensieri. Del progetto ha parlato la presidente Mariolina Trapanese: “Finora hanno preso parte a quest’opportunità tre aziende, ovvero Casa Infante, Gay Odin e Archivio Storico. Importante vederli lavorare in un team, è un segnale importante, una rivoluzione sociale”, le sue parole. Preziosa anche la testimonianza di Ilaria, assunta da Casa Infante dal mese di settembre: “Sono molto felice di lavorare qui, mi piace servire i clienti, faccio coni e coppette”, ha aggiunto. Quindi, anche Marco Infante, proprietario Casa…

Read More