Salvini: “Stoltenberg pericoloso, chi può lo fermi”

Salvini: “Parlare di terza guerra mondiale, di armi occidentali che vadano a colpire e uccidere nel cuore della Russia mi sembra avventato”

“Stamattina mi dicono che il segretario generale della Nato, Stoltenberg, a Sofia, continua a ribadire che le armi italiane e le armi europee dovrebbero colpire e uccidere in Russia”, ha dichiarato il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Matteo Salvini, a margine della visita al nuovo edificio di imbarco del porto Beverello di Napoli. “Questo signore è pericoloso, perché parlare di terza guerra mondiale, di armi occidentali, europee e italiane che vadano a colpire e uccidere nel cuore della Russia mi sembra molto molto pericoloso, avventato. Quindi chi può lo fermi. Sulle Europee, a me interessa l’asse italiano”, ha aggiunto Salvini.

Campi Flegrei, Salvini: “Contiamo di garantire diritto alla casa in sicurezza”

Salvini ha poi parlato dei problemi legati ai Campi Flegrei. “I numeri sul Sud dicono che stiamo lavorando nel senso giusto. Perché sta aumentando il lavoro per le famiglie napoletane e campane, sta aumentando il risparmio, la ricchezza, il turismo e quindi vuol dire più opportunità per ragazzi e imprenditori; certo, sul sisma e sugli eventi atmosferici ancora non abbiamo il controllo, però contiamo di garantire il diritto alla casa in sicurezza a tutti. In queste ore peraltro dovrebbe essere pubblicato in Gazzetta ufficiale il decreto Salva Casa che aiuterà tanti italiani. La Campania attualmente ha servizi non all’altezza per colpa di una gestione statalista e centralista, non per colpa dell’autonomia che non c’è. Io sono convinto che per il Sud che ha voglia, che si impegna, che non sta a guardare il passato ma guarda il futuro, l’autonomia sia una grande opportunità”.

Potrebbe interessarti anche questo articolo: Salva-casa, Salvini: “Grande opera di semplificazione per milioni di italiani”

Impostazioni privacy