Autore: Luca Leva

Napoletano classe 1989. Giornalista, videoreporter e fotografo. Corrispondente da Napoli in funzione di videogiornalista per importanti editori nazionali, mi occupo principalmente di cronaca e politica. Faccio parte del collettivo di fotogiornalisti Buenavista photo.

Dodici mesi dopo la sua morte, il 25 novembre 2020, la figura di Diego Armando Maradona continua a essere presente nell’immaginario collettivo degli appassionati di tutto il mondo e nei loro cuori. Visualizza questo post su Instagram Un post condiviso da newsby.it (@newsby.it) Gli omaggi non si sono mai fermati. Perché dopo la sua morte, Maradona si è moltiplicato, appare ogni settimana in una foto anni Settanta, un video inedito che circola sui social network. Centinaia di murales, bandiere, statue, tatuaggi e messaggi in memoria del 10 sono stati svelati da federazioni, club, giocatori, tifosi e famiglie,…

Read More

Una donna di 74 anni è stata estratta viva dalle macerie di una palazzina crollata a San Felice a Cancello, in provincia di Caserta. L’edificio, secondo le prime ricostruzioni, sarebbe crollato a causa dell’esplosione causata da una fuga di gas. Nel tardo pomeriggio, è stato recuperato il corpo senza vita del marito della donna, il 74enne Mario Sgambato. Erano circa cinquanta i soccorritori, che si sono avvalsi anche dell’aiuto dei cani della cinofila, impegnati nelle ricerche del marito della donna, che risultava disperso. La 74enne, nel frattempo, è stata affidata alle cure del personale sanitario e trasportata d’urgenza in ospedale.…

Read More

È il proverbiale fiume in piena, Vincenzo De Luca, quando viene chiamato ad esprimere la propria opinione sui temi più caldi del momento dal punto di vista politico. E dopo la “battuta incendiaria” contro i no vax pronunciata mercoledì, il presidente della Regione Campania se la prende oggi con il governo per quanto riguarda le tempistiche della terza dose del vaccino anti-Covid e con il Movimento 5 stelle per la questione legata alle nomine Rai. De Luca: “Sbagliato ritardare terza dose” Il primo bersaglio del governatore campano è l’esecutivo, colpevole secondo lo stesso De Luca di attendismo per quanto riguarda…

Read More

Si è tenuta questa mattina nell’aula magna della sezione San Tommaso d’Aquino della Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale, a Napoli, la cerimonia di consegna dei primi diplomi di Consulenza matrimoniale e familiare. Gli attestati sono rilasciati dal Dipartimento di diritto canonico della Pftim. Consulenza matrimoniale e familiare, consegnati i primi diplomi Si tratta di una realtà accademica nata in linea con quanto auspicato dall’esortazione apostolica Amoris laetitia di Papa Francesco. Questa ha infatti il chiaro intento di suscitare nuove competenze nell’ambito della pastorale familiare. Nello specifico, attraverso la formazione di figure professionali particolarmente preparate e idonee affinché proposte socio-pastorali possano…

Read More

Offeso, malmenato e minacciato di morte dal datore di lavoro. È questa la storia di Zoumana Karidoula, meccanico ivoriano in Italia dal 2017. Il suo peccato? Aver tentato di sottrarsi al suo datore di lavoro dopo la richiesta di un regolare contratto. “Ho denunciato ma ora ho paura e, soprattutto, sono senza lavoro” ha raccontato Zoumana. L’avvocato Sedu: “Zoumana è stato insultato e schiaffeggiato per futili motivi” “Lui ha fatto una semplice richiesta di legalità. Vive da quattro anni in Italia e negli ultimi due anni ha lavorato per lo stesso datore di lavoro”, spiega l’avvocato Sedu, legale di Zoumana.…

Read More

Continua ad essere caldissimo il tema delle pensioni, con il Governo che tenta di trovare nuove soluzioni e tanto i lavoratori quanto i sindacati che sono invece in piena fibrillazione. Pensioni, Orlando chiede ai sindacati di aspettare “La posizione del Governo sulle pensioni si espliciterà con la presentazione del bilancio e delle norme collegate”. A garantirlo è stato il ministro del Lavoro, Andrea Orlando, a margine del suo intervento alla Due giorni dei giovani industriali in corso a Napoli. “Con il documento di programmazione si è già chiarito che si andrà oltre Quota 100 e si supereranno le sue distorsioni.…

Read More

Il neo eletto sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi, ha presentato questa mattina la nuova giunta comunale nella Sala dei Baroni al Maschio Angioino. Il primo cittadino ha ribadito che al momento l’ipotesi del dissesto economico è esclusa e ha poi rimarcato l’attenzione che la sua Amministrazione avrà per le periferie. La promessa è infatti quella di svolgere delle sedute del Consiglio comunale anche al di fuori di Palazzo San Giacomo. Manfredi ha accelerato anche per avere una giunta in grado di affrontare le tante emergenze del capoluogo campano, a partire dalla chiusura delle due gallerie cittadine che hanno messo in ginocchio la…

Read More

“Il divario Nord-Sud è uno dei problemi cruciali dell’Italia, non affrontato in maniera seria neanche oggi”. Lo ha detto oggi il Presidente della Campania De Luca sul tema della coesione territoriale. “L’Italia ha avuto dall’Unione Europea 209 miliardi fondamentalmente per recuperare questo divario. Ma il governo se n’è dimenticato per strada”, ha proseguito De Luca. “Qualche segno di attenzione lo abbiamo ricevuto ma il problema non viene affrontato nella sua sostanza”. Queste le sue parole a margine del convegno sul tema della coesione territoriale “Sud e Nord insieme verso l’Europa”. De Luca: “L’Italia galleggia su un mare di debiti” “Non…

Read More

“Sul dissesto ci vuole un intervento legislativo che ci aiuti sul debito e ci consenta poi di muovere la leva della spesa corrente”. A dirlo è il sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi, a margine del convegno sul tema della coesione territoriale “Sud e Nord insieme verso l’Europa”. Le parole del sindaco Manfredi sulle risorse del Pnrr “Per quanto riguarda le risorse del Pnrr e gli investimenti nel Sud, i prima bandi che sono stati fatti ci dicono che purtroppo non si sta ancora rispettando la quota che dobbiamo garantire”. E ha continuato: “Questo significa che bisogna rivedere le procure di…

Read More

Sono scesi in piazza a Napoli ancora una volta i disoccupati del Movimento 7 Novembre per rivendicare il diritto al lavoro. Dopo una serie di blocchi stradali si sono diretti verso il Comune per chiedere un incontro con il neo sindaco Gaetano Manfredi e chiedergli di rinnovare la sua disponibilità, ampiamente espressa durante la campagna elettorale, ad occuparsi del problema disoccupazione in città. Disoccupazione e licenziamenti: i problemi di Napoli “Si tratta di una mobilitazione già prevista per denunciare i licenziamenti, la disoccupazione che dilaga, la precarietà, l’assenza di un salario e di una vita dignitosa. Denunciamo anche che dal…

Read More