Green pass, Franceschini: “Obbligo positivo, spinge a vaccinarsi”

Il ministro Franceschini interviene sul tema del Green Pass obbligatorio a margine di un incontro a sostegno di Gaetano Manfredi

newsby Luca Leva17 Settembre 2021



A poche ore dal decreto che rende obbligatorio il Green Pass nei luoghi di lavoro, il ministro Franceschini interviene sul tema con decisione. “Rendere il green pass obbligatorio per tutta una serie di luoghi e attività è assolutamente necessario perché spinge a vaccinarsi. Ci si vaccina non solo per se stessi ma soprattutto per gli altri“. Così il ministro Franceschini a margine di un incontro elettorale a Napoli con il candidato sindaco Gaetano Manfredi.

Franceschini: “Napoli ha bisogno di Manfredi”

Una città come Napoli ha bisogno di una persona autorevole che quando chiama per problemi della sua città sappia che numero di telefono comporre”. Lo dichiara il ministro della Cultura, Dario Franceschini a margine di un appuntamento elettorale a Napoli, a sostegno di Gaetano Manfredi, candidato sindaco a Napoli per il centrosinistra e il M5S. “Manfredi ha fatto un’esperienza importante da ministro, ed un’altra importantissima nel mondo dell’università. Inoltre conosce le persone giuste e quindi sicuramente darà un contributo di queste voci a Napoli“, conclude.

Teatri aperti: possibile capienza al 100%?

Prosegue intanto il confronto tra i ministri Dario Franceschini e Roberto Speranza. Il ministro dei Beni Culturali avrebbe sollecitato l’esigenza di portare al 100% la capienza in teatri, cinema, musei grazie al binomio mascherine-green pass. Ma la posizione non è condivisa dal ministro Speranza che pone al centro una valutazione più complessiva sull’andamento dei contagi. Sulla stessa linea anche il premier Mario Draghi, che ha rinviato la questione a un nuovo esame il prossimo 1° ottobre.


Tag: Dario FranceschiniGreen passRoberto Speranza