TikTok, “DigitalMente”: un progetto educativo per le scuole

La piattaforma lancia un'iniziativa gratuita indirizzata agli insegnanti di tutta Italia delle scuole secondarie di primo e secondo grado

TikTok
Foto Unsplash by Solen Feyissa
newsby Redazione22 Ottobre 2021


TikTok, tra i social network più amati dai giovani e non solo, ha deciso di lanciare un progetto educativo per promuovere la sicurezza, creando un ambiente digitale positivo. “DigitalMente. Imparare, creare e condividere nel digitale in sicurezza” nasce in collaborazione con l’Unione nazionale dei consumatori. Il progetto è realizzato con il supporto di una consulente, la psicoterapeuta Maura Manca.

TikTok, il progetto educativo a disposizione gratuitamente in tutta Italia

Il progetto educativo realizzato da TikTok mette a disposizione degli insegnanti delle scuole secondarie di I e II grado, in tutta Italia, diversi contenuti. Questi sono già disponibili, gratuitamente, sulla piattaforma realizzata da Educazione Digitale per l’anno accademico in corso.

Proteggere i minori online e accompagnarli in un percorso digitale sicuro e adatto alla propria età è una priorità“. Così Guido Scorza, componente dell’Autorità garante per la protezione dei dati personali. “Una sfida difficile, ma che si può vincere con un approccio sistemico che coinvolga tutti gli attori, in primis scuola e famiglie che hanno un ruolo chiave nella formazione dei più giovani“. E ha continuato: “In questo senso accogliamo con favore iniziative da parte di piattaforme, esperti e associazioni che insieme fanno fronte comune per educare i più giovani ad un corretto utilizzo del digitale. Un ulteriore passo verso una sempre maggiore consapevolezza del valore di privacy e sicurezza online“.

Attenzione particolare rivolta alla sicurezza

TikTok ha deciso di supportare questo progetto, proseguendo nel suo percorso orientato alla sicurezza dei suoi utenti. “La sicurezza è una priorità assoluta per TikTok ed è in questa direzione che vengono migliorate e aggiornate costantemente le policy, gli strumenti e le risorse a disposizione degli utenti“. A dirlo Giacomo Mannheimer, Head of Government Affairs and Public Policy Southern Europe TikTok. “Un’attenzione particolare è rivolta agli adolescenti, motivo per cui nel tempo sono stati apportati cambiamenti importanti. Incluse misure inedite per il settore, per rendere ancora più sicura l’esperienza degli utenti minorenni e supportare le famiglie con strumenti che permettano di accompagnarli nel loro percorso online“.

Mannheimer ha poi spiegato che il progetto “DigitalMente” è particolarmente importante per TikTok. Questo perché “la formazione in aula è un momento cruciale per la formazione degli adolescenti. Ed è proprio attraverso la conoscenza, il dialogo e il confrontro con gli insegnanti, oltre che in famiglia, che i ragazzi possono uscire a vivere la loro esperienza online in modo sicuro e positivo“.


Tag: goodsicurezza onlineTikTok