Juventus, pronti Antonio Conte e un attaccante: tifosi spiazzati

Juventus, Conte può tornare
Antonio Conte è tornato nei pensieri della Juventus (LaPresse) Newsby.it
newsby Filippo Partenzi17 Gennaio 2023


La Juventus prepara la rivoluzione estiva: in caso di divorzio con Allegri, tornerà a Torino Conte. Pronto un colpo in avanti.

La Juventus prova a voltare pagina, dopo la pesante sconfitta rimediata sul campo del Napoli. Un ko che ha consentito alla capolista di consolidare la propria posizione in classifica e interrotto la striscia di 8 vittorie consecutive dei bianconeri. Ora l’attenzione del club è rivolta alle sfide di Coppa Italia contro il Monza e in campionato con l’Udinese ma intanto le riflessioni in vista della prossima stagione sono cominciate.

Il nuovo Cda, di recente, ha varato la nuova linea che dovrà essere seguita in sede di mercato. Basta parametri zero ultra-trentenni con stipendi pesanti e poco futuribili. Adesso la società punterà su giovani talenti, sostenibili dal punto di vista economico e rivendibili in futuro. Un cambio di strategia netto, con Massimiliano Allegri invitato a dare sempre più spazio ai Vari Fabio Miretti, Nicolò Fagioli, Matias Soulé e Samuel Iling-Junior.

L’allenatore, dal canto suo, dovrà conquistarsi sul campo la permanenza a Torino. La prematura eliminazione alla fase a gironi della Champions League e l’attuale distacco dal Napoli (-10) non giocano di certo in suo favore e da qui a giugno il tecnico dovrà cercare di restare nelle prime 4 posizioni della Serie A e provare a vincere almeno una tra la Coppa Italia e l’Europa League. L’ombra di Antonio Conte, nel frattempo, ha ricominciato a stagliarsi sopra di lui.

Conte pensieroso sulla panchina del Tottenham
Antonio Conte verso la panchina della Juventus (LaPresse) Newsby.it

Juventus, l’ombra di Conte aleggia su Allegri

La sua avventura al Tottenham, infatti, non sta proseguendo come sperato. Gli Spurs, al momento, sono quinti in Premier League a -5 dalla coppia composta dal Newcastle e dal Manchester United. Il contratto che lo lega alla società londinese scade a giugno e fin qui i vari incontri non sono bastati per trovare la quadra sul rinnovo. Inoltre, Conte vorrebbe che la proprietà investa in maniera pesante sul mercato di gennaio. Cosa che, salvo sorprese, non avverrà. 

Da qui la decisione di prendere tempo e mettere in stand-by la trattativa, in modo tale da vedere in che modo proseguirà il rapporto tra Allegri e la Vecchia Signora. In caso di divorzio a giugno, il suo ritorno alla base ha diverse chance di concretizzarsi. A confermarlo è stato l’agente Mario Cenolli ai microfoni di ‘Calciomercato.it’, in onda sul canale Twitch di Tv Play. “Penso che a fine stagione voglia finire la sua avventura al Tottenham. Non sta andando come avrebbe preferito. Probabile un ritorno alla Juve, con i giusti elementi da prendere indirizzati da Conte può tornare ad essere la Juve di prima”. Oltre a quello Conte, si è parlato anche di uno sbarco di Zinedine Zidane. E non finisce qua. Perché Cenolli ha poi preannunciato un colpo di mercato dei bianconeri: “Zaniolo prima o poi andrà alla Juve”.