Futuro Schumacher, decisione presa: è la più bella notizia per i tifosi

Futuro Schumacher decisione
Futuro Schumacher, decisione presa (Newsby)
newsby Federico Danesi24 Novembre 2022


Futuro Schumacher, decisione presa: è la più bella notizia per i tifosi. A pochi giorni dalla fine del Mondiale arriva la conferma

Negli ultimi 31 anni, anche se con qualche fisiologica pausa, c’è sempre stato uno Schumacher in Formula 1. Anzi, tutti i fan ricordano con passione i duelli tra Michael Schumacher e suoi fratello Ralf negli anni ’90, quando il Mondiale era anche una cosa di famiglia.

Futuro Schumacher decisione
Futuro Schumacher, decisione presa (Newsby)

Forse se adesso il “Kaiser” fosse stato bene e non avesse dovuto vivere un’esistenza lontano dal mondo dopo il terribile incidente di nove anni fa sulle nevi di Méribel sarebbe stato più facile. Avrebbe consigliato lui i passi giusti da fare al figlio e i rapporti anche con la Ferrari, che ora si sono interrotti, sarebbero andati in modo diverso.

Non avremo mai la controprova, ma sappiamo che le prime due stagioni di Mick Schumacher nel Circus sono state decisamente complicate. La Haas soprattutto nel 2021 era una monoposto decisamente inferiore alle altre e solo negli ultimi mesi ha rialzato la testa. E lui ha fatto più fatica del previsto a inserirsi.

Futuro Schumacher, decisione presa: sempre più lanciato sulle orme del padre

La storia però insegna che anche lo sport è fatto di corsi e ricorsi. Michael Schumacher, dopo quasi 4 anni di stop in seguito all’addio alla Ferrari aveva ricominciato dalla Mercedes. Non più giovane lui, ancora immatura la vettura anglo-tedesca e così erano arrivati solo piazzamenti, con un unico podio nel 2012.

Ma aveva contribuito a creare, con i suoi consigli e la sua esperienza, un team vincente e i risultati sino visti qualche tempo dopo grazie ai successi in serie di Lewis Hamilton e Noico Rosberg.

Oggi la storia può essere riscritta perché Mick Schumacher è sempre più vicino a rientrare nel suo mondo dalla portta di servizio. Manca soltanto l’annuncio ufficiale, ma nella prossima stagione affiancherà Hamilton e Russell come terzo pilota.

Michael Schumacher Mercedes
Michael Schumacher ha corso tre anni con Mercedes (Newsby)

Il primo ad ammettere la trattativa è lui, intervistato dalla stampa tedesca: “La Mercedes è un marchio fantastico e ciò che ha raggiunto in Formula 1 è incredibile. Sarei stupido a non ammettere che sto valutando diverse opzioni per il prossimo anno, compresa proprio quella loro”.

E un’apertura importante è arrivata nei giorni scorsi anche da Toto Wolff in persona. “La famiglia Schumacher appartiene alla Mercedes e noi stimiamo molto Mick. La priorità dovrebbe riguardare Mick per ottenere un sedile da titolare. Merita un posto in griglia e non come collaudatore. Quindi dobbiamo vedere se possiamo fare qualcosa”.

Futuro Schumacher, decisione presa: l’addio alla Haas è stato uno schiaffo, emergono altri particoilari

Intanto però nelle ultime ore sono emersi particolari spiacevoli sulla fine del rapporto tra Mick Schumacher e la Haas. Tutti avevano capito come sarebbe andatab a finire, però il team americano fino alla vigilia del GP di Abu Dhabi ha preferito mantenere il silenzio.

Così il figlio di Michael ha scoperto l’ufficialità dal suo addio… da Laurent Mekies, il direttore sportivo della Ferrari. Come racconta la ‘Bild’ sarebbe stato lui a prenderlo in disparte nella hall dell’albergo di Abu Dhabi dove dormivano e a spiegargli cosa stava per succedere, poco prima dell’annuncio.

Mick Schumacher pronto
Mick Schumacher è pronto (Newsby)

Ora arriverà Nico Hülkenberg che non ha usato parole tenerissime per il connazionale: “Tutti lottiamo tutti per la nostra carriera ed è già successo che molti piloti siano stati sostituiti da altri con maggiore esperienza. Quando corri, devi convincere la tua squadra con le tue prestazioni, e se non lo fai il team ti sostituisce”.