Ferrari, supercar da numeri 1: un big del calcio si è fatto un regalo speciale

Ferrari nuovo Binotto
Ferrari, un 2023 di grandi aspettative (Newsby.it)
newsby Federico Danesi30 Novembre 2022


Ferrari, supercar da numeri 1: un big del calcio si è fatto un regalo speciale. Ancora una volta Maranello è la più amata dagli sportivi

Nel Mondiale di Formula 1 prima ha illuso e poi deluso i suoi tifosi, ma la Ferrari resta comunque la numero uno al mondo. Merito di quello che esce tutti i giorni dagli stabilimenti di Maranello e non è un caso che tutti i big del calcio nel vogliano una, quando non due.

Ferrari supercar Haaland
Ferrari, supercar da numeri 1 (Newsby.it)

Ecco perché in queste ore, dopo che le Rosse hanno fatto molto parlare per il cambio al vertice del muretto con le dimissioni forzate di Mattia Binotto, è arrivata anche uina visita speciale. Approfittando della pausa in Premier League e del fatto che la sua Norvegia non si è qualificata per i Mondiali, in Emilia è arrivato Erling Haaland.

Una visita di piacere ma anche di affari perché nel suo personalissima garage suna Supercar griffata Ferrari già c’è. La scorsa estate infatti l’abbiamo visto sfrecciare a Marbella in un breve filmato mentre guidava una Ferrari SF90 Stradale.

Un modello che monta un motore ibrido composto da un V8 4 litri (per 780 cavalli) e un sistema di motori elettrici per ulteriori 220 cavalli. Numeri che le permettono di raggiungere una velocità massima di 340 km/h e di accelerare da 0 a 100 km/h soli 2,5 secondi. L’ha scelta rosso fiammante e considerando che il prezzo parte da 430mila euro circa, più personalizzazioni e optional, è facile immaginare quanto sia costata.

Ferrari, supercar da numeri 1: un big del calcio si è fatto un regalo speciale, anche a tavola

Ancora non sappiamo invece questa volta cosa abbia visto a Maranello il centravanti del Manchester City. Ma la sua passione passione per le Supercar è nota, così come è nota la sua dieta che è esagerata esattamente come lui in campo. Circa 6mila calorie al giorno, con tanto pesce e tanto fegato. Quando però si deve concedere uno strappo, il suo piatto preferito come aveva confessato qualche tempo fa è un classico italiano: le lasagne alla bolognese.

Ecco perché, di passaggio a Maranello, non poteva evitare di concedersi un pranzo al ristorante. Ha scelto una delle glorie locali, il “Montana” di Fiorano Modenese che dal 1985 a oggi ha ospitato Schumacher e Vettel, Barrichello e Villeneuve, più di recente Sainz e Leclerc, ma anche Ztalan Ibrahimovic.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ristorante Montana (@ristorantemontana)

Alla fine del pasto, si è lasciato andare ad una dedica speciale sulla tovaglia del locale: “ Rossella. La pasta migliore che abbia mai mangiato! Grazie!”. Invece al figlio Alberto, che la aiuta in cucina, ha regalato una maglia autografata. Ma è stato anche molto disponibile con alcuni ragazzi che lop hanno aspettato fuori dal locale per selfies e autografi.

Ferrari, supercar da numeri 1: la collezione di Cristiano Ronaldo è imbattibile, pezzi unici nel suo garage

Quella di Erling Haaland è una passione molto comune tra i calciatori. Diversi di loro, anche come investimento, puntano sulle Supercar e in assoluto il numero uno resta Cristiano Ronaldo che ha un garage personale ricchissimo.

Nella sua collezione possiamo ammirare, tra le altre, una Ferrari F12 tdf e una McLaren Senna, due Lamborghini Aventador, una Rolls-Royce Cullinan, una Chevrolet Camaro SS. Ma anche una Brabus Classe G che gli ha regalato Georgina Rodriguez per il suo compleanno nel 2020 e una Bugatti Centodieci da 8 milioni di euro. L’ultima arrivata è una Aston Martin DBS Superleggera da quasi 250mila euro.

Cristiano Ronaldo Supercar
Cristiano Ronaldo. il re delle Supercar (Instagram)

E gli altri? Leonardo Bonucci, difensore della Juventus, ha scelto una Ferrari F12 Berlinetta, mentre Marcelo Brozovic una Rolls Royce Cullinan. Lamborghini invece per Franck Ribery, che ha una Aventador nera e una Aventador SV Roadster bianca.