Raoul Bova, età, carriera, moglie, figli: chi è l’attore

Raoul Bova è certamente amatissimo dal pubblico, curioso di avere accettato la sfida che gli è stata proposta, entrando nel cast di "Don Matteo 13"

Raoul Bova Rai
Foto | Rai
newsby Ilaria Macchi18 Maggio 2022


Definire Raoul Bova uno degli attori italiani più amati non è certamente azzardato, anzi. Ed è anche per questo che in tanti erano curiosi di vederlo nelle vesti del suo nuovo personaggio, Don Massimo, il “sostituto” di Don Matteo (alias Terence Hill), che lui interpreta nella serie omonima. Lui era consapevole di dover raccogliere un’eredità scomoda proprio perché si tratta di una delle fiction più longeve della Tv, ma lui non può che augurarsi di poter entrare nel cuore dei telespettatori anche con questo ruolo.

Posso dire che ho dato il massimo – ha detto lui in un’intervista a ‘Tv Sorrisi e Canzoni’ -. Ci ho messo il cuore e tutto il tempo necessario per fare bene questo personaggio. Mi sono accostato in maniera rispettosa e umile, senza cercare di strizzare l’occhio o avere il consenso di qualuno”.

Raoul Bova: età e carriera

Raoul Bova è nato a Roma il 14 giugno 1971. Oggi è uno degli attori più apprezzati, ma in un primo momento sembrava convinto che il suo destino fosse un altro. Da ragazzo, infatti, ha ottenuto successi importanti come nuotatore: già a 15 anni, infatti, ha vinto il campionato italiano giovanile nei 100 metri dorso. Successivamente si è iscritto all’Isef, ma non ha portato a termine il percorso.

Il servizio militare lo ha svolto nei Bersaglieri, dove è stato istruttore di nuoto presso la scuola sottufficiali dell’esercito.

Raoul Bova Rai
Foto | Rai

Nel frattempo era emersa in lui una grande passione per la recitazione, che l’ha portato a perfezionarsi presso la scuola di Beatrice Bracco. Il suo primo ruolo da protagonista arriva nel 1993 nella commedia sentimentale “Questo piccolo grande amore”.

A questo seguono tantissimi ruoli, dove viene scelto soprattutto in veste di sex symbol ma non solo, dando prova di grande versatilità. Basti pensare a “Palermo Milano solo andata”, “La Piovra 7 – Indagine sulla morte del Commissario Cattani”, “Scusa ma ti chiamo amore” e “Scusa ma ti voglio sposare”, “Nessuno mi può giudicare”, “Scusate se esisto”, “Fratelli Unici” e il recente “Buongiorno mamma”.

Per Raoul Bova “Don Matteo” rappresenta una delle sue ultime fatiche, oltre che una nuova sfida che lui ha accettato con grande entusiasmo. Sostituire un protagonista amatissimo come Terence Hill non è stato semplice, ma lui ci sta riuscendo appieno con la sua consueta professionalità.

La sua vita privata

L’attore si è sposato nel 2000 con Chiara Giordano, figlia del celebre avvocato matrimonialista Annamaria Bernardini Pace, da cui ha avuto due figli, Alessandro Leon e Francesco.

Raoul Bova Verissimo
Foto | Canale 5

Da anni è legato alla collega spagnola Rocio Munoz Morales, che ha conosciuto sul set del film “Immaturi-il viaggio”. Dalla loro relazione sono nate due bambine: Luna, il 2 settembre 2015 e Alma il 1 novembre 2018.

 


Tag: Raoul BovaRocio Munoz Morales