Kledi Kadiu, “Carla Fracci: la signora del popolo”

Il 26 agosto a Cervia si terrà il gran gala di danza in memoria dell’étoile Carla Fracci. Uno spettacolo, curato da Kledi Kadiu e Silvia Frecchiami, che originariamente prevedeva proprio la presenza della signora della danza. Oggi Kledi si racconta ai nostri microfoni, ricordando proprio Carla Fracci

newsby Rossana Quarato5 Agosto 2021



Ballerino di indiscusso talento, personaggio televisivo e anche attore, molti ricorderanno Kledi Kadiu per la sua partecipazione ad alcune delle più note trasmissioni televisive, tra cui Buona Domenica, C’è posta per te e Amici di Maria de Filippi. Quella del ballerino di origini albanesi è una carriera ricca di successi, oltre che di innumerevoli riconoscimenti.

Kledi Kadiu: gli esordi e la carriera

Nato a Tirana nel 1974, l’amore di Kledi per la danza lo spinge giovanissimo ad entrare nell’Accademia Nazionale di Danza. A un anno dal suo diploma, nel 1993 si trasferisce in Italia vivendo prima a Mantova e passando poi per Verona e Milano. Anni in cui continua a coltivare la sua passione, entrando a far parte di piccole compagnie di danza private, fino a quando, qualche anno dopo dal suo arrivo in Italia, si presenta l’occasione di entrare a far parte del mondo televisivo.

Per tanti anni vedremo il suo talento in onda su Canale 5 nella nota trasmissione Amici di Maria de Filippi, prima nelle vesti di ballerino professionista e poi in quelle di docente di danza. Passione quella per l’insegnamento che lo spinge nel 2004 a fondare a Roma la Kledi Dance, scuola di danza che nel corso degli anni vedrà aggiungersi altre sei scuole affiliate in Italia.

Oltre ad essere un talentuoso ballerino, Kledi nel corso della sua carriera si cimenta anche nel ruolo di attore e di presentatore. È uno dei protagonisti del film di Daniele Vicari, “La nave dolce”, vincitore del Premio della Critica Pasinetti al festival di Venezia. Nel 2010, invece, Rai 5 gli affida la conduzione del programma “Danza”, con la regia di Alessandro Tresa.

“Carla Fraccia mon amour” a cura di Kledi Kadiu

Una bellissima iniziativa quella curata da Kledi, insieme a Silvia Frecchiami: uno spettacolo interamente dedicato all’étoile Carla Fracci, recentemente scomparsa. “Si tratta di un galà in suo onore, che originariamente prevedeva la sua presenza, ma che oggi diventa un omaggio alla più grande étoile italiana”, con queste parole Kledi parla dell’evento che si svolgerà a Cervia il prossimo 26 agosto.

Un vero e proprio gala di danza al quale prenderanno parte alcuni dei più importanti nomi di questa affascinante disciplina. Tra gli ospiti anche Giulia Stabile, vincitrice dell’ultima edizione di “Amici di Maria de Filippi”, che oltre ad essersi distinta per il suo talento, con la sua spontaneità e il suo fare delle proprie insicurezze un punto di forza ha lanciato un bel messaggio alle nuove generazioni.

E’ una ragazza molto vera, naturale e questi sono i valori che oggi davvero colpiscono. Vivendo in una generazione in cui tutto si basa sull’apparenza, lei grazie alla sua spontaneità ha saputo distinguersi entrando nel cuore di tutti”, con queste parole Kledi parla della giovane ballerina.

Il ricordo di Carla Fracci

Quando sentivi parlare Carla, era come sfogliare un libro di storia. Lasciava tutti senza parole con i suoi racconti di vita. Abbiamo perso davvero una grande perla non solo della danza italiana e mondiale, ma come persona. Era una donna ricca di fantasia, di anima, di emozioni. Era una persona vera, pura”. Queste la parole del ballerino che ricorda Carla Fracci come la “signora del popolo”, celebrando l’umiltà che l’ha sempre contraddistinta nonostante il suo essere la più grande étoile in Italia e non solo.


Tag: Carla Fraccidanzakledi kadiu