Fabrice Scott aiuta la figlia a comunicare con Maya Sansa

Maya Sansa è legata da anni al collega francese Fabrice Scott, da cui ha avuto la sua bambina, Talitha: la coppia vive prevalentemente a Parigi

Fabrice Scott e Maya Sansa
Foto | Instagram
newsby Ilaria Macchi3 Maggio 2022


Avere un collega come compagno di vita può essere un vantaggio perché si ha la possibilità di capire meglio le esigenze dell’altro e condividere sia i momenti positivi sia quelli negativi. Una situazione di questo tipo rispecchia appieno la quotidianità di Maya Sansa e Fabrice Scott, entrambi attori, anche se con esperienze diverse alle spalle.

La coppia ha deciso di vivere a Parigi insieme alla loro bambina, Talitha, ma quando le esigenze professionali di uno dei due lo richiedono fanno tappa nel nostro Paese.

Fabrice Scott e l’amore fortissimo per Talitha

Un attore è spesso costretto a periodi che lo portano a stare lontano da casa quando è impegnato sul set. Un genitore deve quindi mettere in conto di non poter vedere almeno un periodo i propri figli, ma ora grazie alla tecnologia la distanza può essere facilmente colmata. Una videochiamata, infatti, permette di comunicare in maniera semplice e immediata nonostante la lontananza.

Maya Sansa Fabrice Scott
Foto | YouTube Immaginaria Film Festival

A scegliere questo tipo di comunicazione è anche Maya Sansa, che tiene i contatti con la sua bambia Talitha tramite Skype e non solo. “A fare da ponte” ci pensa il suo compagno, Fabrice Scott, come confermato dall’attrice: Sto bene se sento che è allegra col papà. Altrimenti sto malissimo – ha detto in un’intervista a ‘Marie Claire’ –. Fabrice dice che quando non ci sono è diversa. Felice e serena lo stesso, ma senza quella cosa esplosiva che c’è quando siamo tutti e tre insieme. Una volta usavamo Skype quando ero via, poi mi ha detto che non le piaceva, che quando mi vedeva in video diventava triste perché le veniva voglia di toccarmi e non poteva. Adesso sono passata ai messaggi vocali”.

Maya Sansa Fabrice Scott
Foto | Rai

L’attore francese è un “mammo” praticamente perfetto, nonostante per l’attrice sia una sofferenza stare lontana dalla figlia e lei non ha paura ad ammetterlo: “Devo imparare a staccarmi, a lasciarla libera – ha detto in un’intervista ad ‘Amica’-. Ti racconto un episodio. Eravamo insieme in cucina, mi sono distratta e si è tagliata. Mia figlia sa che con la lama ci si taglia. Il genitore fa fatica a dire: ‘Fai attenzione’. E quando crescono bisogna capire quando è il momento di essere meno iperprotettivi“.

 


Tag: Fabrice ScottMaya Sansa