Alessandra Martines, dal successo di “Fantaghirò” a oggi

Alessandra è un'artista a 360 gradi, che ha lavorato agli esordi come ballerina, per poi diventare un'attrice poliedrica. La popolarità è arrivata grazie alla miniserie diretta da Lamberto Bava

Alessandra Martines
newsby Ilaria Macchi31 Gennaio 2021


Alessandra Martines è un’artista polivalente, che ha iniziato la sua carriera in Tv come ballerina, per poi affermarsi come attrice anche a livello internazionale. La popolarità è arrivata negli anni ’90 grazie alla fiction “Fantaghirò”, diretta da Lamberto Bava, dove ha avuto la possibilità di recitare al fianco di Kim Rossi Stuart, serie che viene trasmessa quasi ogni anno durante le festività natalizie.

La carriera di Alessandra Martines

Martines Alessandra è nata a Roma il 19 settembre del 1963, sotto il segno zodiacale della Vergine. La sua carriera inizia come ballerina, quando ha solo 15 anni: la ragazzina ha la possibilità di esordire in una vetrina importante come quella dell’Opera di Zurigo, per poi approdare a New York, dove sarà diretta da George Balanchine. Da lì a poco inizierà a lavorare in teatro, dove vestirà i panni della Carmen.

Quello sarà per lei un trampolino importante, che la porterà a debuttare in Tv grazie a Gianni Boncompagni, che la vuole nel suo spettacolo di prima serata “Pronto, chi gioca?”, su Rai 1. A fine anni ’80 sarà uno dei volti di punta di “Fantastico 7”, show in onda il sabato sera che ha segnato la storia della Tv: ad affiancarla nel corpo di ballo è Lorella Cuccarini.

Nel 1990 è nel cast di “Passi dell’amore”, diretto da Stefano Sollima, ma sarà solo il primo di una serie di film nella sua lunghissima carriera.

La popolarità arriva grazie a una fiction che è rimasta nel cuore di tutti, “Fantaghirò”, dove veste i panni della protagonista che si innamora di Romualdo, interpretato da Kim Rossi Stuart. A insidiare il loro amore ci pensa la Strega Nera (Brigitte Nielsen), che comparirà dalla seconda stagione.

Alessandra Martines

La storia ha ottenuto tantissimi riscontri positivi. Non a caso, la miniserie è stata esportata in 48 Paesi e doppiata in tedesco, inglese e francese. Tra gli altri lavori a cui ha preso parte ci sono “I Miserabili” nel 1995, “Uomini e donne – Istruzioni per l’uso” l’anno successivo e “And now…ladies and gentleman” nel 2002. Più recentemente ha lavorato in “L’onore e il rispetto”, “Furore: il vento della speranza” e “Il Bello delle donne”.

Amori e figli della bella Alessandra

Alessandra è stata a lungo sposata con il regista Claude Lelouch, più vecchio di lei di 26 anni, con cui ha collaborato anche in ambito professionale. Da lui ha avuto una figlia, Stella, nata nel 1998.

Nel 2009 ha iniziato una relazione con l’attore Cyril Descours, che è invece più giovane di lei di 20 anni. Anche da lui ha avuto un figlio, nato quando la donna aveva 49 anni. Il bimbo ha lo stesso nome del nonno paterno, Hugo. Il rapporto tra i due sembra sia finito da tempo, anche se Alessandra Martines oggi non ama parlarne. Al momento sarebbe ufficialmente single.


Tag: Alessandra Martines