Alessandra Ferri, età, carriera, vita privata: chi è la ballerina

Alessandra Ferri è una delle ballerine più importanti d'Italia, che è stata dal 1992 al 2007 la prima ballerina assoluta del Teatro alla Scala

Alessandra Ferri Rai
Foto | Rai
newsby Ilaria Macchi29 Aprile 2022


Una carriera lunga 40 anni, che le ha regalato non poche soddisfazioni e che le ha permesso di entrare nella storia per un primato particolare: è stata l’unica ad essere invitata come stella dall’esclusiva compagnia di balletto dell’Opéra di Parigi e al Teatro Marijnskij di San Pietroburgo. E ora lei si appresta a festeggiare questo importante traguardo con lo spettacolo L’Heure Exquise, basato su Oh, les beaux jours (Giorni felici), uno dei momenti più alti del teatro di Samuel Beckett. Qui lei interpreta Winnie – la ballerina “âgée” immaginata nel 1998 da Maurice Béjart – che, nella sua malinconica solitudine, vive nei gioiosi ricordi di giorni felici.

Alessandea Ferri: età e carriera

Alessandra Ferri è nata a Milano il 6 maggio 1963. La passione per la danza è nata in lei sin da quando era una bambina e l’ha portata a studiare alla Scuola di Ballo del Teatro alla Scala di Milano. A soli 15 anni, subito dopo la conquista della borsa di studio alla borsa di studio per la Royal Ballet School  ha deciso di trasferirsi a Londra. E i risultati non sono tardati ad arrivare. A 19 anni è diventata prima ballerina del Royal Ballet nel 1983 è nominata ballerina dell’anno. Nel 1985 è entrata all’Amercan Ballet Theatre.

Nella sua lunga carriera non sono mancate le esperienze anche nel mondo del cinema e anche in questo caso con soddisfazioni importanti. Nel 1992 ha infatti avuto modo di recitare nel film “La luna incantata”, grazie a cui ha ottenuto la Palma d’Oro al Festival di Cannes.

Un altro passo importante è poi arrivato nel 1992, anno in cui è diventata prima ballerina al Teatro alla Scala, incarico che ha mantenuto fino al 2007. È in quell’anno che ha deciso di ritirarsi dalle scene, ma ora in occasione di questo importante anniversario artistico vuole tornare a regalare emozioni sul palco a chi tanto l’ha amata.

La sua vita privata

L’etoile è stata sposata con il fotografo Fabrizio Ferri, da cui ha avuto nel 1997 e nel 2002 due figlie, Matilde ed Emma. La separazione per lei è stata particolarmente dolorosa, ma la danza si è rivelata per lei un’ancora di salvataggio importante.

“Il divorzio è stato uno di quei momenti in cui la danza mi ha salvato – ha detto in un’intervista -. Era stata una storia d’amore bellissima, il divorzio è arrivato inaspettato. Fu l’incontro di due artisti che si sono amati moltissimo, che hanno voluto parlarsi e conoscersi attraverso la propria arte. Nacque prima l’idea del libro e poi, mentre lo realizzavamo, l’amore.

Il suo nuovo spettacolo è stato anche un omaggio a Carla Fracci. Questo sarà un appuntamento fisso che si ripeterà a ogni stagione.