La Subaru Forester “fatta in casa”

Costa solo 3.500 dollari questa strana Subaru Forester “homemade” trasformata in un piccolo pick-up con annesso rimorchio

La Subaru Forester “fatta in casa”
La Subaru Forester “fatta in casa”
newsby Emiliano Ragoni31 Gennaio 2022


L’America è un po’ la patria delle personalizzazioni, che, come tutte le cose, possono essere più o meno bizzarre. Rientra tra queste ultime una Subaru Forester “homemade” color sabbia, che è stata messa in vendita sul Marketplace di Facebook (attualmente l’annuncio è scaduto, quindi la vettura molto probabilmente è stata venduta). La Forester in questione è stata convertita in UTE (abbreviazione di “utility” o “coupé utility”, termine utilizzato per identificare un veicolo con un vano di carico aperto nella parte posteriore), ossia in una sorta di pick-up.

Un po’ di sana follia

L’utente in questione si è quindi armato degli strumenti per carrozziere ed ha “abilmente” tagliato la parte posteriore della vettura. Osservando l’auto da dietro si può notare che la parte posteriore dell’auto, quella precedentemente riservata ai passeggeri, è stata trasformata nel pianale di carico del pick-up. La cosa bella, o brutta, a seconda dei punti di vista, è che la vettura, a conti fatti, è come se fosse aperta; alle spalle di guidatore e passeggero non vi è infatti alcuna protezione o vetro che separa l’abitacolo dal pianale. Insomma, utilizzare quest’auto equivale a fare un viaggio a bordo di una coupé. E il resto dell’auto che fine ha fatto? Beh, quando si personalizza una vettura non si butta via nulla, ed ecco quindi che la metà posteriore che è stata tagliata via dalla Forester è diventata un rimorchio.

Subaru Forester a soli 3.500 dollari

Il proprietario per il suo capolavoro chiede solo 3.500 dollari. Ovviamente nel “pacchetto” è incluso anche il rimorchio. La vettura, del 2001, ha percorso la bellezza di 236.000 miglia (quasi 380mila km), ma il venditore dice che “funziona perfettamente“, anche se segnala la presenza di una spia del motore accesa da far controllare. La Subaru Forester homemade è equipaggiata con radio e aria condizionata, inoltre il venditore assicura di aver sostituito la cinghia di distribuzione, le guarnizioni della testata e la pompa dell’acqua.

Viene inoltre fornita con un tetto Yakima, una barra luminosa posizionata nella parte superiore, luci antinebbia, un kit di sollevamento da 2,5 pollici, cerchi da 15 pollici montati su pneumatici BFGoodrich K02 e con lo snorkel (il tubo che prolunga la presa d’aria del filtro di aspirazione permettendo alla vettura di “respirare” più in alto).


Tag: Emiliano RagoniNew MobilitySubaru