Blitz ambientalista al Senato, Ultima Generazione: “Reazione grottesca della politica”

Gli attivisti hanno voluto portare l'attenzione sul ritardo della politica nei confronti delle questioni ambientali

newsby Redazione3 Gennaio 2023



L’azione degli attivisti di Ultima Generazione è stata come sempre pacifica e non violenta. Non avrebbe mai potuto né voluto portare il minimo danno alle persone“. Inizia così il messaggio postato sui social dagli ambientalisti all’indomani del blitz compiuto al Senato, dove è stata imbrattata la facciata con della vernice rossa. “Gli attivisti imbrattando il Senato hanno voluto portare l’attenzione sul tragico ritardo della politica nei confronti delle questioni ambientali. Non c’è più tempo e la reazione grottesca della politica, pressoché unanime, è stata quella di inveire verso un gesto considerato irrispettoso nei confronti delle istituzioni“, continua l’attivista.

Le reazioni al gesto degli attivisti di Ultima Generazione

Il gesto degli attivisti di Ultima Generazione è stato aspramente criticato da più parti. “Nessun alibi, nessuna giustificazione per un atto che offende tutte le istituzioni e che solo grazie al sangue freddo dei carabinieri non è trasceso in violenza“, ha dichiarato Ignazio La Russa, il presidente del Senato. “Imbrattare i muri delle Istituzioni, che sono di tutti, come lanciare farina sulle opere d’arte, sono azioni stupide e incivili, contro il senso di appartenenza alla comunità. Non c’è nulla che le giustifichi e non aiutano le cause che gli autori dei gesti vorrebbero difendere“, ha scritto su Twitter la senatrice del Pd Simona Malpezzi.

Gilberto Pichetto Fratin, il ministro dell’Ambiente e della sicurezza energetica, ha voluto rivolgersi direttamente gli autori del lancio di vernice. “A costoro, come a coloro che imbrattano le opere d’arte in tutto il mondo nella convinzione di far passare così un messaggio a favore della difesa dell’ambiente, vorrei ricordare che il contrasto al cambiamento climatico è al centro delle preoccupazioni dei governi di tutto il mondo e che la parte maggiore del Next Generation EU è destinata proprio alla transizione ecologica. È importante che i giovani e tutti i cittadini pongano attenzione su questi temi, ma è bene che sappiano che tutti gli atti vandalici messi in atto, anche se dimostrativi, sono inaccettabili e non saranno lasciati impuniti“, ha concluso.


Tag: attivismoSenatoUltima Generazione