Ibrahimovic atteso a Milano, continua la storia coi rossoneri

La conferma definitiva arriva da una foto postata dall’asso svedese su Instagram. Da cui si evince, anche, che la sua prossima maglia nel Milan sarà la 11

Ibrahimovic atteso a Milano, continua la storia coi rossoneri
newsby Gabriele Cavallaro28 Agosto 2020


Zlatan Ibrahimovic ed il Milan continueranno la loro avventura insieme, la scelta è fatta. Dopo un lungo tira e molla cominciato al termine della scorsa stagione sul rinnovo contrattuale, l’asso svedese ed il suo procuratore, Mino Raiola, hanno ottenuto ciò che volevano. Ovvero un contratto da 7 milioni di euro, valido per un anno, il terzo più oneroso della serie A, dopo quelli di CR7 e De Ligt e al pari di quello di Lukaku, come riporta “La Repubblica”.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Like I said im just warming up @acmilan

Un post condiviso da Zlatan Ibrahimović (@iamzlatanibrahimovic) in data:

Ibrahimovic ed un matrimonio che continua

Troppo significativo l’impatto che il 39enne di Malmoe ha avuto sul Diavolo, dopo il suo ritorno in rossonero. Troppo preziosa la mentalità vincente e la professionalità di un calciatore che da solo, sia in campo sia fuori dal rettangolo verde, sa spostare gli equilibri. “Come dicevo, mi sto solo scaldando”, scrive Ibrahimovic su Instagram, decretando di fatto il suo prolungamento contrattuale con il Milan. E dando un indizio, non di poco conto. Compare un 11 sulla foto postata, con il numero 1 (non solo metaforico) a coprire il 2 del 21 indossato in rossonero fino a poche settimane fa. Segno che la 9, casacca che dopo Pippo Inzaghi ha causato più danni della grandine (vedi Piatek e Higuain, solo per citarne alcuni), non è per il re svedese.

L’arrivo a Milano

Proprio ieri Ibrahimovic ha postato, sempre sul proprio profilo Instagram, un video in cui appare sdraiato in una sauna, tutto a tinte rossonere, con una didascalia abbastanza eloquente: “La calma prima della tempesta”. Il super campione svedese, adesso, è atteso a Milano e, come riporta anche “Goal”, dovrebbe sbarcare in Italia domani. Sebbene non sia escluso che, sorprendendo come solo lui sa fare, arrivi già in giornata. Sarebbe un altro dei suoi tanti colpi da fenomeno. Uno di quelli che mister Pioli e tutto il mondo Milan si augurano ancora di poter vedere per far esultare il Diavolo.


Tag: CalcioMilanSerie AZlatan Ibrahimovic