Serie A, Casini: “Aspettiamo accordo Sky-Tim-Dazn per bando highlights”

Lo ha detto il presidente della Lega Serie A al termine dell'assemblea dei club. "Noi aspettiamo, siamo spettatori interessati", ha aggiunto

newsby Alessandro Boldrini21 Luglio 2022



Si è svolta quest’oggi l’assemblea dei club della Serie A. Al termine dell’incontro è intervenuto anche il presidente della Lega, Lorenzo Casini, che si è soffermato sulla questione relativa ai diritti TV per le partite del massimo campionato italiano. “Noi siamo pronti a preparare il bando sugli highlights se Sky, Tim e Dazn raggiungeranno un accordo. Aspettiamo, siamo spettatori interessati. Quando saranno pronti gli accordi di tutti gli operatori, saremo pronti con il bando” per le stagioni 2022/23 e 23/24, le sue parole.

Calcio, Casini (Serie A): “Ribadita necessità sostenibilità finanziaria”


Durante l’assemblea di Serie A “abbiamo discusso delle licenze nazionali e la Federazione sta lavorando a un programma per il triennio dalla stagione 2023/24 a quella 25/26. Si è ribadito la necessità che si vada verso la linea della sostenibilità e del risanamento, da fare con una istruttoria adeguata“, ha aggiunto il presidente della Lega Serie A, Lorenzo Casini, in conferenza stampa. E ancora: “L’obiettivo è allinearsi al sistema Uefa“, ovvero il Fair Play Finanziario.

“Rapporti Lega-istituzioni saranno sempre buoni”


Infine, Casini è intervenuto in merito alla crisi di governo e alla fine dell’esecutivo presieduto da Mario Draghi. “La crisi del Governo in Italia, posto che in Italia è un tema molto frequente, riguarda il Paese. I rapporti della Lega con le istituzioni sono buoni, erano buoni e resteranno sempre buoni perché è un rapporto tra le istituzioni non tra le persone“, ha concluso.

Calcio, Marotta: “Milenkovic all’Inter? Parleremo”


All’assemblea della Lega Serie A ha partecipato anche l’amministratore delegato dell’Inter, Giuseppe Marotta, che ha fatto il punto sul mercato nerazzurro. “Il difensore serbo della Fiorentina Nikola Milenkovic all’Inter? Parleremo“, le sue parole. Marotta, evitando le altre domande dei cronisti, non si è invece sbilanciato sul futuro dello slovacco Milan Skriniar.

Juve, Arrivabene gela i tifosi: “Lavoriamo al ritorno di Morata? No”


Di mercato ha parlato anche l’amministro delegato della Juventus, Maurizio Arrivabene. “Il mercato è aperto e ogni squadra fa quello che deve fare“, le sue parole rispondendo ai cronisti che gli chiedevano se fosse una soddisfazione aver “soffiato” Bremer all’Inter. E a chi gli domandava se i bianconeri fossero al lavoro per riportare Morata a Torino, Arrivabene ha risposto con un secco :”No“.


Tag: Giuseppe MarottaLorenzo CasiniMaurizio ArrivabeneSerie A