Juventus, salti di gioia: che manna prima dell’udienza di aprile

La Juventus, in queste ore, ha ricevuto la migliore delle notizie possibili. Il colpo tanto sperato andrà in scena: Allegri può sorridere.

Per la Juventus, i prossimi giorni saranno fondamentali. Sabato sera i bianconeri ospiteranno il Verona reduce dalla sconfitta con la Sampdoria, con l’obiettivo di fare bottino e provare ad avvicinarsi ancora di più ad un piazzamento in zona Europa. L’Atalanta dista appena 4 punti ma la Vecchia Signora, in realtà, ha messo nel mirino la Roma quinta a +6 e soprattutto il Milan quarto a +7. Un gap, questo, che Massimiliano Allegri conta di azzerare in poche settimane. Il tutto, poi, in attesa dell’udienza di aprile relative all’inchiesta “Prisma”.

Le indagini hanno messo inevitabilmente in stand-by le mosse di mercato del club, impedendogli di pianificare con largo anticipo le strategie da attuare in estate. La società, in attesa di conoscere il proprio destino, è comunque vigile ed in questi giorni ha messo nel mirino una serie di possibili rinforzi. Uno di questi risponde al nome di Nicolò Zaniolo, sbarcato al Galatasaray a gennaio ma già desideroso di tornare il prima possibile in Italia. Un rientro agevolato dalla presenza, all’interno del suo contratto, di una clausola rescissoria da 35 milioni.

Nei radar è finito anche Davide Frattesi, ritenuto ormai pronto per calcare i palcoscenici d’Europa. Il Sassuolo ha fissato a 30 milioni la base d’asta e al termine dell’attuale stagione lo venderà al migliore offerente. Sul centrocampista c’è anche la Roma tuttavia le ambizioni dei giallorossi sono frustrate dalla necessità di rispettare i paletti economici imposti dalla Uefa nell’ambito del settlement agreement. La Juve, stando così le cose, parte quindi avvantaggiata con il giocatore che ha fatto già sapere di essere pronto al trasferimento a Torino.

Juventus, passi in avanti per il rinnovo di Di Maria

Novità in vista pure per quanto riguarda il futuro di Angel Di Maria. L’argentino, dopo un avvio claudicante che lo aveva fatto finire nel mirino dei tifosi, si è rilanciato in grande stile diventando una delle colonne portanti della formazione di Allegri. Il suo contratto, come noto, scade a giugno ma in queste ore l’ex Paris Saint Germain ha ufficialmente aperto alla possibilità di restare alla Juventus almeno un altro anno.

Di Maria rinnovo
Angel Di Maria è vicino al rinnovo con la Juventus (LaPresse) Newsby.it

A riportarlo è l’edizione odierna de ‘La Gazzetta dello Sport’, secondo cui l’incontro decisivo andrà in scena a fine aprile. La sua famiglia si trova bene a Torino e rimanere in bianconero gli consentirebbe di arrivare nelle migliori condizioni possibili alla Copa America 2024. Il matrimonio, nonostante un avvio in salita, è solido ed è probabile che prosegua ancora. Mancano solo i dettagli ma intanto la strada verso la fumata bianca auspicata dalla piazza è tutta in discesa.

Impostazioni privacy