Calciomercato Juventus, un solo colpo a gennaio: ecco i due candidati

Allegri in panchina
Il calciomercato della Juventus partirà dal piano cessioni (LaPresse) Newsby
newsby Salvatore Stella18 Gennaio 2023


Il calciomercato della Juventus per quel che riguarda la sessione di gennaio, non sarà caratterizzato da alcun tipo di colpo di scena. Come confermato dalle ultime indiscrezioni, i bianconeri potrebbero concentrarsi solamente su un unico colpo

La Juventus aspetterà impazientemente i ritorni di Pogba e Vlahovic, per poi puntare con forte decisione su una seconda parte di stagione da protagonista. Dopo il recente ko contro il Napoli, per i bianconeri sembrerebbe essere tramontato definitivamente il sogno scudetto. Allegri proverà a ridare verve e fiducia, potendo contare sul ritorno di tanti infortunati. Non solo Vlahovic e Pogba, il tecnico bianconero avrà presto a disposizione anche Cuadrado, altra pedina fondamentale nello scacchiera tattico juventino.

Come confermato nelle ultime settimane, la Juventus non effettuerà nessuna operazione in entrata in vista dell’attuale sessione di calciomercato. I bianconeri si concentreranno sul recupero degli infortunati, la delicata situazione societaria e il possibile piano cessioni. Sul fronte acquisti potrebbe esserci un solo colpo last minute in caso di opportunità. Karsdorp o Maehle i nomi nel taccuino di Cherubini.

Il terzino della Roma potrebbe lasciare la Capitale dopo i dissapori con Mourinho. Il terzino olandese piace ad Allegri e potrebbe rappresentare un’ottima soluzione per il ruolo di esterno a tutta fascia nelle vesti di vice Cuadrado. La Juventus aprirebbe alla trattativa solamente di fronte a un affare basato sul prestito secco senza diritto o obbligo di riscatto. La Roma, dal suo canto, difficilmente accetterà una simile proposta. Attenzione anche a Maehle, chiuso dalla forte concorrenza sugli esterni in casa Atalanta, e ottimo profilo per la causa bianconera per completare le corsie esterne. L’esterno danese, infatti, potrebbe adattarsi alla perfezione sia nel ruolo di terzino destro, sia nel ruolo di terzino sinistro a tutta fascia.

Allegri in panchina
Un nuovo esterno per Allegri? La Juve riflette sul mercato (LaPresse) Newsby

Calciomercato Juventus, il piano cessioni: si apre all’addio di McKennie

Un solo acquisto, ma attenzione alle cessioni. Non è escluso che la Juventus possa valutare concretamente l’addio di McKennie. Come riportato dai colleghi di Sky Sport, il centrocampista texano, per il momento, starebbe rifiutando qualsiasi tipo di offerta. Il centrocampista bianconero piace particolarmente all’Aston Villa e a diverse squadre di Premier League. La Juventus valuterà il da farsi, ma attenzione agli ultimi giorni di mercato, i quali potrebbero regalare possibili sorprese e colpi a effetto.

Non solo McKennie, occhi puntati anche su Rabiot. Il centrocampista francese, corteggiato dal Chelsea, potrebbe lasciare la Juventus già nelle prossime settimane qualora la società bianconera non dovesse raggiungere un accordo con la mamma-agente del centrocampista francese. 7 milioni all’anno l’offerta bianconera per il rinnovo del contratto, bisognerà capire quali saranno le intenzioni del giocatore e del suo entourage. Smentito il possibile addio di Rugani: il centrale difensivo resterà alla Juventus almeno fino al termine della stagione.