Elezioni, i politici sbarcano su TikTok. Cosa ne pensano i giovani?

E' la nuova campagna elettorale con la presenza di molti politici che sbarcano su TikTok, tanti sostengono sia un modo per avvicinarsi ai giovani. Sarà vero?

newsby Vanessa Ciccarelli2 Settembre 2022



Da Silvio Berlusconi a Matteo Renzi, a Carlo Calenda per finire con i duelli tra Luigi Di Maio e Matteo Salvini. E’ la nuova campagna elettorale con la presenza di molti politici che sbarcano su TikTok, tanti sostengono sia un modo per avvicinarsi ai giovani. Sarà vero?

Molto spesso si parla di giovani in modo errato. I giovani spesso e volentieri vengono strumentalizzati, ci chiamano ‘Bamboccioni’ che non riescono a emanciparsi e a uscire dal nucleo famigliare. Poi quando puntualmente si arriva alle elezioni tutti ci elogiano“, dice una ragazza.

I giovani non sono stupidi, quindi rivolgersi a loro in maniera tale, come se fossero dei bambini è controproducente“, fa eco un altro intervistato.

C’è anche, però, chi la pensa in maniera diversa: “Sicuramente è un modo per avvicinarsi ai giovani perché molti di essi, pur essendo in età per poter votare, restano fuori da questo mondo. L’importante è non calcare troppo la mano sulla comunicazione e forzare il processo“.

Giovane tiktoker ironizza sui politici: “Non ci basta un video per votarvi”


La giovane Tiktoker Emma Galeotti, invece, non ha proprio digerito lo sbarco di diversi politici sul social network più cool del momento. Nella sua ironica risposta si è scagliata, senza mezzi termini, contro questa iniziativa. “Sparite da questo social! Avete Instagram, avete Facebook, non state qua, non c’entrate niente. Fate proprio brutta figura“, le sue parole. E ancora: “Pensate che la gente che vi mette like ai commenti sia perché vi sopporta? No, vi mettiamo like solamente per prendervi in giro. Non siamo così stupidi che ci basta vedere un video su TikTok per votarvi“, ha aggiunto Emma rivolgendosi ai politici “boomer”. “Quindi se ci volete intrattenere va benissimo, però vi consiglierei di non perdere tempo perché secondo me potreste fare molto altro“, ha concluso.

 


Tag: Carlo CalendaelezioniMatteo RenziMatteo SalviniSilvio BerlusconiTikTok