Kanye West, ‘Donda 2’ sarà solo su Stem Player (e ascoltarlo costerà caro)

L’annuncio del rapper americano Kanye West (che oggi si fa chiamare Ye) su Instagram: “L’album non sarà su Apple, Amazon, Spotify e YouTube”. Il costo di Stem Player? Ben 200 dollari

Kanye West
Kanye West, ‘Donda 2’ sarà solo su Stem Player (e ascoltarlo costerà caro)
newsby Alessandro Boldrini19 Febbraio 2022


Kanye West torna a far parlare di sé. Il 22 febbraio è infatti prevista l’uscita del suo nuovo album, l’undicesimo registrato in studio, ‘Donda 2’. West – che oggi si fa chiamare Ye – ha però deciso di sorprendere i fan annunciando che il disco sarà disponibile solo sulla sua piattaforma musicale, Stem Player.

L’annuncio di Kanye West su Instagram

Il tutto alla “modica” cifra di ben 200 dollari. La mossa del rapper e stilista americano ha uno scopo ben preciso: smarcarsi dalle piattaforme tradizionali di musica in streaming come Spotify, di recente travolta dalle polemiche. Lo ha precisato lo stesso Kanye West tramite un post su Instagram.

“Donda 2 sarà disponibile solo sulla mia piattaforma, Stem Player – scrive –. Non su Apple, Amazon, Spotify o YouTube. Oggi gli artisti ricevono solo il 12% dei soldi che l’industria fa. È tempo di liberare la musica da questo sistema oppressivo. È tempo di prendere il controllo e crearne uno nostro. Vai su stemplayer.com per ordinare ora”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da ye (@kanyewest)

Quanto costa e come funziona Stem Player

Il costo del lettore digitale di Kanye West, come detto, è di 200 dollari e questo strumento permette agli ascoltatori di “scomporre” le tracce audio scegliendo cosa ascoltare grazie ai suoi altoparlanti integrati. Ad esempio, si possono isolare le voci, i suoni della batteria e del basso oppure la base.

Un lettore, dunque, che permette agli utenti di personalizzare (quasi) al 100% la propria esperienza d’ascolto. Per chi fosse interessato all’acquisto, il rapper ha anche annunciato che, al momento, sono già disponibili 67mila Stem Player; mentre il ritmo di produzione viaggia a una media di 3mila unità al giorno.

Il precedente con ‘The Life of Pablo’ su Tidal

Non è la prima volta che Ye sorprende i fan e l’intera industria musicale con iniziative simili. Nel 2016, ad esempio, aveva attirato molti abbonati sulla piattaforma Tidal (di cui è azionista) annunciando l’uscita in esclusiva del suo settimo album in studio, ‘The Life of Pablo’.

Due mesi più tardi, però, il disco era uscito anche sui principali servizi di musica in streaming, scatenando la reazione indignata di alcuni fan. Che la storia sia destinata a ripetersi anche con ‘Donda 2’? Non resta che aspettare il 22 febbraio, salvo ulteriori sorprese dell’istrionico Kanye.


Tag: Donda 2Kanye WestMusicaStem Player