Coronavirus, a Torino Caffè Vergnano va a domicilio dai clienti

"Vogliamo donare un po' di normalità e ridare qualche piccola abitudine"

Pausa caffè? Niente risarcimento in caso di infortunio sul lavoro
Pausa caffè
newsby Sara Iacomussi17 Aprile 2020


Il progetto è un progetto di sogni e piccola ripresa. Vogliamo donare un po’ di normalità e riportare le piccole abitudini quotidiane in un momento di grande difficoltà. I clienti non possono andare al bar, allora lo portiamo noi a casa dei clienti con il delivery, facendo consegne a domicilio“. Così Federico Rinaldi, di Caffè Vergnano, mentre spiega la nuova iniziativa del brand. Mentre si trovavano in piazza Vittorio, a Torino, per effettuare delle consegne, è intervenuta la Polizia Municipale: “Il rischio assembramento lo evitiamo in tutte le maniere possibili, avvisiamo noi per primi chi si avvicina che non eseguiamo assolutamente somministrazione“.


Tag: AziendeCaffè VergnanoCoronavirusFederico Rinaldi