WhatsApp, come trasferire la cronologia delle chat da Android a iPhone

Al momento la procedura è disponibile solo nella versione beta dell’applicazione, ma nelle prossime settimane dovrebbe diventare accessibile a tutti

Il logo di WhatsApp
Foto: Pixabay | arivera
newsby Alessandro Bolzani14 Giugno 2022


Finora WhatsApp permetteva di trasferire la cronologia delle chat da un iPhone a un dispositivo Android, ma non consentiva di effettuare l’operazione inversa. Ora la musica sta cambiando, come annunciato da Mark Zuckerberg in persona tramite un post su Facebook. “Stiamo aggiungendo la possibilità di trasferire in tutta sicurezza la cronologia delle chat, le foto, i video e i messaggi vocali di WhatsApp da Android ad iPhone, mantenendo intatta la crittografia end-to-end. Si tratta di una delle funzioni più richieste dagli utenti. Lo scorso hanno avevamo reso disponibile il trasferimento da iPhone ad Android e presto sarà possibile effettuare anche l’opzione inversa”.

Al momento il trasferimento della cronologia delle chat da Android ad iPhone è disponibile solo nella versione beta di WhatsApp, ma la sua distribuzione su larga scala non dovrebbe farsi aspettare troppo. Si tratta di una funzione che va a colmare una delle principali lacune di WhatsApp, ossia la difficoltà a trasferire i contenuti dell’app durante il passaggio da un sistema operativo all’altro. Il passaggio da un dispositivo Android a un altro (o da un iPhone all’altro), invece, è molto più semplice e immediato.

Come funziona il trasferimento delle chat di WhatsApp da Android ad iPhone?

Il trasferimento dei dati da un dispositivo Android a un iPhone è possibile solo se quest’ultimo è nuovo o resettato alle impostazioni di fabbrica. Si basa sull’app Move to iOS, disponibile sul Play Store è già utilizzabile per portare da uno smartphone all’altro contenuti come contatti, sms, annotazioni sul calendario e altro ancora. Durante il primo avvio dell’iPhone bisogna selezionare l’opzione “trasferisce dati da Android” e seguire tutti i passaggi necessari sull’applicazione (ovviamente aperta sul dispositivo Android). Una volta completata la procedura, non bisogna fare altro che aprire WhatsApp dall’iPhone e fare il log in con lo stesso numero di telefono usato in precedenza. In questo modo è possibile avere subito accesso alla cronologia delle chat.

Per effettuare il trasferimento dei dati è necessario avere uno smartphone aggiornato almeno ad Android 5 (Lollipop) e un iPhone con iOS 15.5.


Tag: AndroidiosiPhoneWhatsApp