Google Stadia, ora è possibile provare alcuni giochi per 30 minuti

Per ora è disponibile solo Hello Engineer, ma nelle prossime settimane il catalogo dovrebbe arricchirsi con altri titoli

Il controller di Google Stadia (Cristiano Pinto-Unsplash)
Il controller di Google Stadia (Cristiano Pinto-Unsplash)
newsby Alessandro Bolzani27 Ottobre 2021


Google Stadia ha deciso di introdurre una novità pensata per ingolosire i giocatori. Ora è possibile provare alcuni dei titoli disponibili sulla piattaforma di cloud gaming per 30 minuti, così da valutare meglio un’eventuale acquisto. Al momento l’unico gioco compatibile con questa opzione è Hello Engineer, ma presto il catalogo dovrebbe espandersi. Per poter accedere alla prova gratuita non bisogna fare altro che accedere con il proprio account Google, seguire questo link e scrollare fino a raggiungere il tasto “Gioca per 30 min senza costi aggiuntivi”.

Stadia e le prove gratuite dei giochi

Parlando con The Verge, un portavoce di Stadia ha spiegato che Google ha intenzione di portare avanti l’esperimento delle prove gratuite per almeno un paio di mesi. Non avranno tutte la stessa durata e non tutti gli utenti potrebbero avere accesso agli stessi giochi. Non è chiaro se l’esperienza sarà in parte personalizzata o se i titoli disponibili dipenderanno in base al Paese in cui vive l’utente. Nel frattempo, Google ha preparato la pagina web nella quale sarà possibile trovare tutti i titoli disponibili per la prova gratuita. In passato il colosso di Mountain View aveva già fatto un esperimento simile, rendendo disponibili su Stadia le demo di alcuni giochi per un periodo limitato.

Il potenziale dell’iniziativa

Per quanto la possibilità di provare un gioco per mezz’ora prima dell’acquisto sia positiva, non manca qualche piccolo problema. A volte Stadia chiede al gioco di effettuare il log in più volte, di cliccare su una schermata dedicata alle informazioni sulle salute e la sicurezza o di verificare l’accesso. Insomma, chi si aspetta di cliccare e giocare all’istante potrebbe restare un po’ deluso. Si tratta comunque di un passo nella giusta direzione, soprattutto se la prova gratuita verrà estesa a ogni gioco del catalogo. Dopotutto si tratta di un buon modo per aiutare gli utenti a valutare l’effettiva qualità del servizio di cloud gaming prima di sborsare soldi.


Tag: Google StadiaVideogiochi