Roma-Lazio, Gualtieri: “‘Together for peace’ segnale per l’Ucraina”

Il sindaco di Roma è intervenuto con i calciatori di Roma e Lazio, Sergio Oliveira e Ciro Immobile, alla presentazione dell'iniziativa 'Together for peace'

newsby Andrea Corti18 Marzo 2022



Roma-Lazio o Lazio-Roma, il derby della Capitale, si sa, è una delle partite più calde e sentite del calcio italiano. Proprio alla vigilia della Stracittadina, il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, è intervenuto con i calciatori di Roma e Lazio, Sergio Oliveira e Ciro Immobile, alla presentazione dell’iniziativa ‘Together for peacea sostegno dell’Ucraina.

Siamo molto appassionati per questo momento di sport, ma è importante che in un momento così difficile, con una guerra che sconvolge l’Europa e l’Ucraina aggredita, le due squadre diano un segnale comune di pace e di fratellanza. Domenica durante il riscaldamento indosseranno una maglietta con i colori dell’Ucraina e la scritta ‘Together for peace’. E’ un segnale importante che lo sport vuole dare a tutto il Paese“, ha sottolineato Gualtieri.

Roma-Lazio, Oliveira: “Vogliamo vincere il derby”


In rappresentanza del club giallorosso in Campidoglio c’era Sergio Oliveira, che si è detto orgoglioso di indossare la maglietta ‘Together for peace‘ prima di Roma-Lazio. “Sono molto felice di essere qui con il sindaco di Roma e con Immobile. Tutti noi abbiamo grande responsabilità per promuovere la pace. Tutto quello che possiamo fare per dire stop alla guerra è giusto e dobbiamo portare la nostra voce. Ieri ho tifato per la squadra in tribuna e abbiamo ottenuto una grande qualificazione ai quarti di Conference League. Oggi tornerò a Trigoria per prepararmi a un derby che vogliamo vincere“, le sue parole.

Immobile: “Indosseremo con orgoglio maglia ‘Together for peace'”


Era il capitano biancoceleste Ciro Immobile, invece, il calciatore scelto per rappresentare la Lazio in Campidoglio. “Ringrazio il sindaco per averci accolto nella sua casa. Abbiamo grandi responsabilità e lo faremo in una gara molto importante che verrà vista praticamente in tutto il mondo. Coglieremo l’occasione per sensibilizzare ancora di più le persone sulla pace. Avremo questa responsabilità in campo, segnalata con questa maglia che indosseremo con orgoglio e molto volentieri. Che sia un bello spettacolo“, ha spiegato Immobile che recentemente ha superato Piola come top-scorer nella storia della Lazio.


Tag: Ciro ImmobileRoberto GualtieriSergio OliveiraUcraina