Mondiali calcio 2022: le squadre favorite in Qatar

I Mondiali di calcio sono ormai alle porte, mancano ormai soltanto pochi mesi al via della kermesse iridata di Qatar 2022.

Qatar 2022
Immagine ! unsplash @historysoccerof
newsby Redazione23 Giugno 2022


Una competizione che per la prima volta si svolgerà a novembre e dicembre di quest’anno, per le condizioni climatiche del paese ospitante. Per la seconda volta consecutiva non ci sarà l’Italia, dopo la debacle contro la Macedonia del Nord. Tutti gli appassionati di calcio sono però già in fermento, malgrado l’assenza degli Azzurri, con diverse squadre che ai nastri di partenza puntano a vincere la Coppa del mondo 2022 in Qatar. Scopriamo quali sono le più accreditate per la vittoria del titolo.

Mondiali 2022: le favorite

Come anticipato, per la prima volta nella storia del Mondiale, la competizione si svolgerà durante la stagione autunnale, esattamente dal 21 novembre al 18 dicembre 2022. I principali Bookmakers hanno già individuato quali sono le squadre favorite. Basta infatti consultare quanto pubblicato sui migliori siti scommesse mondiali, per scoprire che davanti a tutti troviamo il Brasile, la nazionale con più successi di tutte, ben cinque vittorie, la prima risalente a Svezia 1958, l’ultima nel 2002 in Giappone e Corea del Sud. La squadra verde-oro, allenata da Tite, ha vinto il girone sudamericano di qualificazione senza problemi, chiudendo da imbattuta. In rosa giocatori del calibro di Neymar, Casemiro, Thiago Silva, Gabriel Jesus, Allison: la collocano di diritto in pole per la vittoria finale.

Molta l’attesa anche per la Francia campione in carica dopo il successo in finale contro la Croazia nel 2018. Due titoli in bacheca, guidati in panchina da Didier Deschamps, i Bleus non hanno brillato nel girone di qualificazione ma i Bookmakers li considerano i secondi candidati al titolo. Maignan, Varane, Theo Hernandez, Kanté, Benzema, Griezmann e Mbappé sono le stelle di questa nazionale.

Fari puntati dagli addetti ai lavori anche sull’Inghilterra, desiderosa di riscattare la finale persa a Wembley di Euro 2020 proprio contro i nostri Azzurri, le cui speranze di partecipazione sono appese ad un improbabile ripescaggio. Un unico successo nella competizione iridata risalente al 1966, la squadra guidata da Southgate si presenta con una generazione di talenti del calibro di Tomori, Trippier, Maguire, Bellingham, Rice, Mount, Foden, Grealish, Sterling e il Capitano Harry Kane.

Mondiali 2022: le outsider

Dietro le tre favorite per la vittoria del Mondiale in Qatar 2022 troviamo l’Argentina di Messi. Vincitrice di due titoli mondiali, nel 1978 e nel 1986, l’Albiceleste dopo il successo della Coppa America nel 2021, prova a centrare una vittoria che manca da troppo tempo. Il team allenato da Scaloni può contare su una rosa di qualità, un mix di giocatori di esperienza e di fantasia del livello di Otamendi, Paredes, De Paul, Lo Celso, Messi, Di Maria, Martinez e Dybala, soltanto per citarne alcuni.

Da non sottovalutare nemmeno la Spagna di Luis Enrique, campione del mondo in Sudafrica nel 2010. Negli ultimi due anni ha raggiunto la semifinale agli Europei 2020 e vinto la Nations League. Un gruppo formato da giocatori giovani, completamente rinnovato rispetto al passato. La Roja potrà contare su profili del calibro di Unai Simon, Pau Torres, Carvajal, Busquets, Gavi, Pedri, Morata e Ansu Fati.

Più staccata rispetto alle altre, secondo i Bookmakers, la grande incompiuta di questi ultimi anni, il Belgio allenato da Martinez. Dopo il terzo posto nel 2018 in Russia, può fare affidamento su una rosa di grande qualità. Lukaku, Hazard, Carrasco, Mertens, Courtois, De Bruyne e Tielemans sono alcune delle certezze su cui ripongono le speranze di successo tutti i tifosi del Belgio.


Tag: Mondiali Qatar 2022