Milan-Juventus, Pioli: “Ora pensiamo a vincerle tutte”

L'allenatore rossonero: "Il merito è del grande lavoro fatto nella pausa. Il nostro obiettivo resta l'Europa League"

newsby Luca Perillo8 Luglio 2020



Dopo la vittoria contro la Lazio, il Milan supera anche la Juventus con un rocambolesco 4-2 a San Siro. Finita sotto per 2-0, la squadra allenata da Stefano Pioli ha avuto la forza di ribaltare i bianconeri e di portarsi in quinta posizione in classifica, scavalcando la Roma. Una prestazione eccellente, soprattutto nel secondo tempo, che conferma l’ottimo momento di forma del Milan. “Il merito di questo momento è di tutta la squadra che durante la pausa forzata si è allenata bene, con grande disponibilità e professionalità“, le parole dell’allenatore rossonero in conferenza stampa.

Dalla ripresa del campionato, la squadra di Pioli ha sempre vinto, a eccezione del sofferto pareggio contro la Spal. “Abbiamo avuto qualche passaggio a vuoto, come contro la Spal a Ferrara, ma ora dobbiamo vincere tutte le sette partite che ci mancano“. Nonostante una prima parte di campionato da dimenticare, l’obiettivo del Milan resta quello di entrare in Europa. “Dobbiamo centrare il nostro obiettivo, ovvero l’Europa League, senza guardarci indietro e senza avere rimpianti per quello che avremmo potuto fare“, conclude Pioli.


Tag: CalcioJuventusMilanSerie AStefano Pioli