Roma, terminato il closing:
parte ufficialmente l’era Friedkin

Triangolazione Roma, Londra e Houston per le firme. In serata il comunicato e il messaggio del nuovo presidente del club giallorosso

newsby Redazione17 Agosto 2020



Procedure completate, closing effettuato: la Roma è ufficialmente di Dan Friedkin. L’annuncio è arrivato alla chiusura della Borsa, come da prassi. Questo il comunicato ufficiale.

Il Friedkin Group ha annunciato l’acquisizione, attraverso la Romulus and Remus Investments LLC, di circa l’86,6% del capitale sociale del Club e, inoltre, lancerà un’offerta pubblica di acquisto obbligatoria sulle rimanenti azioni ordinarie rappresentative di circa il 13,4% del capitale sociale.

Questa mattina alle 11 si sono collegati da Roma, Londra e Houston i legali di Pallotta e Friedkin per ufficializzare il cambio di proprietà del club giallorosso. L’affare da 591 milioni è stato chiuso al numero 66 di via dei Due Macelli, sede della DLA Piper. Firmato il closing, ci sarà il primo vertice operativo in conference call tra il Ceo Guido Fienga e il vicepresidente Mauro Baldissoni. I nuovi proprietari dovrebbero arrivare a Roma solo dopo il 7 settembre, secondo l’ultimo Dpcm, per evitare la quarantena legata alla pandemia. Questo il messaggio di Friedkin.

Siamo entusiasti di unirci alla famiglia dell’A.S. Roma e – citando quanto scritto di recente da un fan – di “rilevare il nostro club iconico e renderlo uno dei principali nomi nell’universo calcistico”. È esattamente ciò che intendiamo fare.

Il nostro impegno nei confronti della Roma è totale. Saremo molto presenti a Roma, una città che occupa un posto speciale nei nostri cuori, mentre ci imbarchiamo in questo emozionante viaggio. Riconosciamo che ci è stata affidata una squadra che rappresenta una parte vitale dell’anima di Roma, e questa è una responsabilità che prenderemo sempre molto sul serio e umilmente.

Il piano di Friedkin per fare tornare grande la Roma


Dan Friedkin sarà il nuovo presidente della Roma; il figlio Ryan avrà un ruolo operativo di primissimo piano all’interno della nuova società. I nuovi proprietari sono già al lavoro per comporre il nuovo organigramma e per presentare una squadra competitiva al via della stagione, che comincia con il raduno del 27 agosto. Appena sarà ufficiale il passaggio delle azioni, Dan Friedkin sarà operativo. Nel nuovo consiglio d’amministrazione saranno cooptati, oltre al figlio, i manager di fiducia Watts, Williamson e Walker, oltre a una donna, nel rispetto delle quote rosa. I tre dirigenti del Friedkin Group sono stati a Roma e hanno studiato da vicino tutti i contratti. Il nuovo Cda sarà rinnovato completamente a ottobre, ci saranno molte novità.


Tag: Dan FriedkinRoma