Milan, Ibrahimovic firma il contratto per un’altra stagione

L'attaccante svedese si unisce al club rossonero per la terza volta nella sua lunga carriera: guadagnerà 7 milioni di euro

newsby Antonio Lopopolo31 Agosto 2020



Zlatan Ibrahimovic ha firmato il suo nuovo contratto con il Milan. Accordo annuale con il club rossonero per un ingaggio da 7 milioni di euro. Sarà il più pagato della rosa di Stefano Pioli. Dopo una trattativa durata più di un mese, nel pomeriggio del 31 agosto si è svolto il primo allenamento stagionale con i compagni sui campi di Milanello. L’attaccante svedese indosserà la maglia numero 11, lo stesso numero che aveva indossato durante il suo primo periodo rossonero tra il 2010 e il 2012. Il calciatore è già risultato negativo al tampone anti-Covid svolto domenica.

L’arrivo a Milanello di Ibrahimovic in vista del primo impegno in Europa League

L’ufficialità è arrivata dopo la visita a Casa Milan nella mattinata di lunedì, quando Ibrahimovic (39 anni il prossimo ottobre) ha messo nero su bianco sull’accordo definito negli scorsi giorni dal suo agente Mino Raiola e dai dirigenti della società rossonera.

Il primo obiettivo del Diavolo ora è l‘Europa League: i preliminari sono in programma il 17 settembre. I sorteggi hanno abbinato i rossoneri di Pioli allo Shamrock Rovers, squadra irlandese. Le altre due possibili avversarie erano i norvegesi del Bodo-Glimt e i maltesi dell’Hibernians. Secondo nell’ultimo campionato irlandese, lo Shamrock è riuscito ad approdare all’Europa League grazie alla vittoria della Coppa nazionale: nel primo turno preliminare la compagine isolana ha superato i finlandesi dell’Ilves dopo una serie infinita di rigori, in seguito al 2-2 maturato precedentemente.


Tag: MilanZlatan Ibrahimovic