Juve, Ronaldo via? Tifosi delusi: “Non è più il CR7 di una volta”

I supporter bianconeri: "Libera il posto a Chiesa, dispiaciuti perché è un grande campione". Verso Juve-Empoli, Andreazzoli: "Senza Ronaldo? Non si strapperanno i capelli"

newsby Redazione27 Agosto 2021



“I giocatori sono così, vanno dove si guadagna di più”. “Sarà una perdita, ma è meglio che vada via, non è più il Ronaldo di una volta”. “Ha fatto così anche quando è arrivato alla Juve: va dove gli danno più soldi, ma fanno così quasi tutti. Non ci sono più gli attaccamenti alla maglia e ai colori”. I tifosi bianconeri sono rassegnati: CR7 ha lasciato la Juventus, contribuendo allo ‘spopolamento’ di campioni in Serie A.

Ronaldo addio, si apre la caccia al sostituto

Al suo posto chi giocherà? “Libera il posto a Chiesa, che è un altro Cristiano Ronaldo secondo me”, commenta un tifoso bianconero. Per altri la priorità è invece rinforzare il centrocampo; mentre qualcuno avanza un’ipotesi sul sostituto: “Ci vedrei bene Belotti, sarebbe un affare per la Juve”.

Anche se i nomi che circolano nelle ultime ore vanno in tutt’altra direzione. Si parla ad esempio del ritorno in bianconero dell’attaccante Moise Kean, desideroso di lasciare gli inglesi dell’Everton. Calda anche la pista che porta all’argentino Mauro Icardi, che però preferirebbe rimanere al Psg in caso di trasferimento di Mbappé al Real Madrid.

Andreazzoli: “Juve senza CR7? Non si strapperanno i capelli”


Intanto la Juve si prepara per la prossima sfida di Serie A, in programma domani all’Allianz Stadium, contro l’Empoli. Presentando la partita contro i bianconeri, l’allenatore dei toscani, Aurelio Andreazzoli, ha commentato: “Juve con o senza Ronaldo? Se non c’è Ronaldo, c’è Chiesa o Kulusevski, sono cose che riguardano loro e non voglio entrare. Ma non si strapperanno i capelli”.

CR7 lascia Torino da Caselle


E la conferma che Ronaldo contro l’Empoli non ci sarà è arrivata quando il portoghese, intorno alle 14.30, si è imbarcato con un aereo all’aeroporto di Caselle, concludendo con un anno di anticipo la sua esperienze alla Juventus.


Tag: Aurelio AndreazzoliCristiano RonaldoJuventus