Eriksen torna a giocare, l’ex Inter firma per il Brentford

A sei mesi dall'attacco cardiaco, il calciatore danese Christian Eriksen ritorna sul campo da calcio con una nuova squadra: Eriksen ha infatti firmato un contratto di sei mesi con il Brentford, squadra londinese in Premier League

newsby Redazione31 Gennaio 2022



Christian Eriksen torna a giocare e lo fa ripartendo dalla Premier League. L’ex Inter ha firmato per il Brentford, una piccola squadra di Londra che sta disputando la prima stagione in Premier League della sua storia. Eriksen torna così a giocare nella massima serie inglese a due anni dal suo addio al Tottenham.  La durata dell’accordo tra la società londinese e il fuoriclasse danese è di sei mesi, nella speranza che possano bastare all’ex Inter per guadagnarsi un posto al prossimo mondiale in Qatar con la sua Danimarca.

Il ritorno di Eriksen sul campo dopo l’attacco di cuore

Eriksen tornerà così in campo a distanza di sei mesi dall’arresto cardiaco che il calciatore ha accusato quest’estate durante la partita contro la Finlandia agli Europei. Sottoposto in seguito all‘impianto di un defibrillatore sotto cutaneo, ora il centrocampista danese ha superato tutti gli accertamenti medici ottenendo dalle autorità mediche inglesi l’idoneità per proseguire la sua attività sportiva agonistica. In Italia non avrebbe potuto tornare a giocare con un defibrillatore sottocutaneo, perché le regole a riguardo sono più stringenti che altrove.

Non vedo l’ora di iniziare questa nuova avventura e spero di vedervi presto“, ha annunciato il calciatore sui suoi profili social. Nel frattempo il Brentford ha voluto mostrare in anteprima la maglia che indosserà il campione.


Tag: Christian EriksenPremier LeagueTottenham