Stranger Things, la quinta stagione sarà l’ultima

La prossima, divisa in due parti, sarà una sorta di lunga preparazione al finale vero e proprio. I fratelli Duffer, i creatori della serie, hanno dichiarato che è stata la più difficile da preparare

Il logo di Stranger Things 4 (Netflix)
Stranger Things, la quinta stagione sarà l’ultima (Foto: Netflix)
newsby Alessandro Bolzani18 Febbraio 2022


Se la quarta stagione di Stranger Things sarà “l’inizio della fine”, per assistere alla conclusione vera e propria bisognerà portare ancora un po’ di pazienza. A renderlo noto, in una lunga lettera rivolta ai fan della serie (pubblicata su Twitter), sono i creatori dello show: Matt e Ross Duffer. Sotto un certo punto di vista, i prossimi episodi saranno un lungo “prologo” al finale, che arriverà solo con la quinta stagione.

La quarta stagione di Stranger Things sarà divisa in due parti

I fratelli Duffer hanno rivelato che la prima parte della quarta stagione arriverà su Netflix il 27 maggio, mentre per la seconda parte bisognerà attendere fino al primo luglio. “Considerando la lunghezza, abbiamo deciso di lanciare la stagione 4 in due volumi per presentarvela nel più breve tempo possibile. La nuova stagione in arrivo è la più grandiosa di sempre, ma segna anche l’inizio della fine. Sette anni fa abbiamo preparato l’intera trama di Stranger Things. In quel periodo avevamo stimato che per raccontarla tutta sarebbero servite quattro o cinque stagioni. Poi ci siamo resi conto che quattro stagioni sarebbero state troppo poche, ma vedrete anche voi che ci stiamo avvicinando sempre di più al finale. Infatti, la quarta stagione sarà la penultima e la quinta l’ultima”.

La strada verso il finale

Ci sono ancora molte nuove storie emozionanti da raccontare nel mondo di Stranger Things. Nuovi misteri, nuove avventure e nuovi eroi inaspettati. Ma prima ci auguriamo che vogliate restare con noi per scoprire come finisce il racconto di una ragazza speciale di nome Undici e dei suoi coraggiosi amici, di un capo della polizia in difficoltà e di una madre inarrestabile, di una cittadina di nome Hawkins e di una dimensione parallela nota come il Sottosopra. Come sempre, vi ringraziamo per la pazienza e il sostegno” hanno aggiunto i fratelli Duffer. I due sceneggiatori hanno dichiarato che la quarta stagione è stata “la più impegnativa” da preparare, almeno finora.


Tag: NetflixSerie Tv