Jova Beach Party, Onu: “Gravi danni a Castelvolturno”. VIDEO

"Le micro plastiche sotto la sabbia sono tra i danni più comuni che causano concerti come questo"

newsby Redazione3 Settembre 2022



Dopo le polemiche portate avanti dagli ambientalisti sull’impatto negativo che il famoso Jova Beach Party avrebbe sull’ambiente, Angelica De Vito, consigliera diplomatica Onu, fa chiarezza sulla vicenda: “Le micro plastiche sotto la sabbia sono tra i danni più comuni che causano concerti come questo, per quanto Jovanotti abbia fatto un’ampia campagna di raccolta rifiuti ciò non si può controllare“. Sulla recente tappa di Castelvolturno (Campania) e sulla prossima di Viareggio: “Mi auguro che se la procura di Lucca dovesse intervenire la tappa di Viareggio di domani venga quanto meno eliminata“.


Tag: Jova Beach PartyJovanottiOnu