Elezioni, Italexit presenta i candidati a Firenze. Paragone: “Siamo contrari al rigassificatore”

Paragone: "Siamo un movimento orgogliosamente populista, non ho paura di rivendicare l'anima popolare che abbiamo"

newsby Emanuele De Lucia30 Agosto 2022



Sono state presentate a Firenze le liste dei candidati di Italexit, al Park Palace Hotel. Il segretario nazionale del partito Gianluigi Paragone: “Non capisco perché Piombino debba prendersi un rigassificatore. Stanno aumentando la richiesta di gas liquido solo perché conviene agli Stati Uniti d’America. Ci troviamo un Governo che fa il gioco degli speculatori sul campo dell’energia, mentre nell’Italia reale i cittadini si trovano bollette da paura“.

Italexit con Paragone a Firenze: “Noi siamo orgogliosamente populisti”


Siamo un movimento orgogliosamente populista, non ho paura di rivendicare l’anima popolare che abbiamo. Ci collochiamo nel basso, vicini al popolo. In alto ci sono le élite, gli speculatori. Non vedo più differenze tra destra e sinistra“, ha aggiunto Paragone.

“Il reddito non sia rendita di cittadinanza”


Infine, il leader di Italexit ha parlato anche del reddito di cittadinanza: “Qualcuno sta confondendo il reddito di cittadinanza con il tema del lavoro. E’ utile ai cittadini per rialzarsi, ma non deve essere la rendita di cittadinanza. Chi lo percepisce si deve mettere a disposizione della collettività. La vera sfida è arrivare alla piena occupazione. Non sento questo discorso dai politici. Qui in Toscana i lavoratori sono stati traditi dalla sinistra e dai sindacati“, ha concluso Paragone.


Tag: Gianluigi ParagoneItalexit