Elezioni, Calenda: “Il Pd non ha discusso di alleanze, aspetteremo prossimo segretario”

Il leader di Azione: "Il Partito democratico deve decidere se essere un partito riformista o alleato del Movimento 5 stelle, nel frattempo noi siamo qui"

newsby Vanessa Ciccarelli7 Ottobre 2022



Il leader di Azione, Carlo Calenda, ha parlato a Montecitorio delle elezioni che si sono tenute ormai due settimane fa. Secondo Calenda, prima di poter parlare di alleanze con il Partito democratico è necessario attendere il nome del prossimo segretario. “Ieri l’unica cosa di cui non si è discussa è delle alleanze, aspetteremo il prossimo segretario del Partito democratico adesso. Per ora quello che so è che gli ho mandato i contenuti della proposta per il tetto al prezzo delle bollette, stesso documento che ho mandato anche a Giorgia Meloni. Il Partito democratico deve decidere se essere un partito riformista o alleato del Movimento 5 stelle, nel frattempo noi siamo qui“, le sue parole.


Tag: AzioneCarlo CalendaPd