Connecting Europe Express, Zingaretti: “Simbolo di unione”

Governatore Lazio: "Serve aumentare qualità dei servizi. Quella del treno è uno di questi pilastri fondamentali di infrastrutture europee, in questo caso della mobilità sostenibile"

newsby Teresa Ciliberto8 Settembre 2021



Nicola Zingaretti, il governatore del Lazio, ha commentato la tappa romana del treno “Connecting Europe Express“. “Ogni giorno ci conferma quanto è importante rafforzare la dimensione europea per non avere paura del futuro e stare nella competizione globale con altre grandi potenze e competere nel segno della pace. C’è un gran bisogno di aumentare la qualità dei servizi a livello europeo. Quello del treno è uno di questi pilastri fondamentali di infrastrutture europee, in questo caso della mobilità sostenibile“.

Cos’è il Connecting Europe Express?

Il Connecting Europe Express è un treno speciale che fino al 7 ottobre attraverserà l’Europa fermandosi in più di 40 città e 26 Paesi. È partito il 2 settembre da Lisbona e in questi giorni sta attraversando l’Italia, fermandosi nelle stazioni di Torino, Milano, Genova, Roma, Verona, Bolzano e Brennero. Il suo capolinea sarà Parigi, dove arriverà dopo aver simbolicamente collegato la Presidenza portoghese, slovena e francese del Consiglio dell’Ue. Il progetto nasce per promuovere la mobilità sostenibilità è stato realizzato in collaborazione con la precedente Presidenza portoghese di turno del Consiglio Ue. Tramite il Connecting Europe Express, la Commissione Ue vuole sensibilizzare cittadini e aziende sui vantaggi che la mobilità sostenibile del trasporto ferroviario può offrire. A bordo del treno, infatti, è possibile cenare, pernottare e seguire conferenze sulla politica infrastrutturale dell’Ue.


Tag: Nicola Zingaretti