Comunali, Letta: “Da sei mesi
il Pd è un partito unito”

Il Segretario del Partito Democratico Enrico Letta commenta da Siena la schiacciante vittoria del centrosinistra alle elezioni amministrative

newsby Emanuele De Lucia5 Ottobre 2021



A Siena il segretario del Partito Democratico Enrico Letta commenta i risultati delle elezioni amministrative. “Da 6 mesi il Pd è un partito unito. Lo avevo detto quando sono tornato dalla Francia. Sono venuto qui a patto di trovare unità sostanziale. Ed è uno dei motivi del nostro successo. La divisione è a destra, non nel nostro interno. Siamo uniti su tutto, così come nella scelta dei candidati e il loro sostegno“. Così il segretario del Partito Democratico alla luce della schiacciante vittoria del centrosinistra che trionfa a Milano, Napoli e Bologna.

Comunali: “La vittoria di Napoli è importantissima”


Il segretario del Pd Enrico Letta commenta da Siena la vittoria a Napoli del candidato della coalizione col Movimento 5 Stelle, Gaetano Manfredi. Da piazza del Campo queste le parole di Letta: “La vittoria di Napoli è importantissima. Io ricordo che la volta scorsa, nel 2016 il Pd non arrivò nemmeno al ballottaggio. Gaetano Manfredi ha fatto una bellissima campagna elettorale e interpreta al meglio la voglia di riscatto di Napoli. Ha fatto una coalizione larga e ha risposto alle esigenze dei napoletani che si trovano dopo 10 anni sull’orlo del fallimento“.

Suppletive, Letta: “Risultato deciso dagli elettori di Siena e Arezzo”


Il segretario del Pd Enrico Letta, dopo aver seguito lo spoglio del voto all’hotel Garden di Siena, si è spostato in piazza del Campo per festeggiare la vittoria delle suppletive alla Camera dei Deputati. “Io non vado lì a controllare nessuno. Il risultato lo hanno deciso gli elettori di Siena ed Arezzo. Andrò ad aiutare il Governo a fare bene le cose, per dare le risposte concrete, per esempio sulla capienza dei luoghi da riaprire dopo l’emergenza“. Così Enrico Letta ha commentato da Siena la vittoria delle suppletive.

Comunali: “Per il secondo turno si gioca una nuova partita”


Il segretario del Partito Democratico ha voluto chiudere la sua campagna elettorale a Siena e ha festeggiato per le suppletive e le amministrative in piazza del Campo. Letta: “Non ho fatto pronostici prima e non li farò neanche al secondo turno. Penso che sia una partita totalmente diversa al secondo turno. È una partita nuova in cui tutti gli elettori si devono porre il problema a Roma se scegliere tra Gualtieri o Michetti, a Trieste tra Di Piazza o Francesco Russo, a Torino tra Stefano Lo Russo e Damilano. Noi ci rivolgiamo a tutti gli elettori senza distinzioni e sono sicuro che i nostri candidati faranno un ottimo lavoro“. Coì ha concluso Enrico Letta in piazza del Campo a Siena per festeggiare i risultati di suppletive e amministrative.


Tag: Elezioni AmministrativeEnrico LettaPartito DemocraticoSiena