Berlusconi: “Il 25 settembre vinceremo noi, non la sinistra”

Il leader di Forza Italia appare in un video messaggio condiviso sui social e si dice "costretto" a restare in campo dopo 28 anni

newsby Redazione3 Agosto 2022



Il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, è nettamente convinto della vittoria del centrodestra alle prossime elezioni politiche. “Queste elezioni non sono come le precedenti. Il prossimo governo avrà la possibilità di investire ingenti risorse, quei soldi che io ho ottenuto in Europa, per ricostruire la nostra economia dopo i danni causati dalla pandemia. L’Italia non sarà più la stessa se il 25 settembre vinceremo noi e non vincerà la sinistra”. In un videomessaggio condiviso sui social, Berlusconi aggiunge: “La nostra Italia sarà un’Italia che crede nel suo futuro: avrà tasse più basse, meno vincoli burocratici, una giustizia imparziale che tutelerà i cittadini. Sarà un’Italia che si prenderà cura dei più deboli e che darà un futuro certo ai giovani”.

Elezioni, Berlusconi: “Dopo 28 anni, dovere di restare in campo”


“I veti che hanno frenato i cantieri, le infrastrutture e anche gli impianti, rendendoci totalmente dipendenti dall’estero per l’energia, una dipendenza che è diventata un forte costo per le famiglie e che ha ostacolato l’attività delle imprese. Non saranno due Italie uguali: scegliere il nostro modello significherà scegliere un’Italia davvero migliore, non addirittura peggiore come sarebbe con la sinistra. Per queste ragioni ho sentito ancora una volta dopo 28 anni il dovere di restare in campo. Il 25 settembre è assolutamente vostro interesse votare per Forza Italia”. Lo afferma sempre il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, in un video messaggio condiviso sui social.


Tag: elezioni politicheSilvio Berlusconi