Putin è veramente malato o no? La ‘speranza’ dell’Occidente è solo vana

Circola un altro video che metterebbe in discussione la buona salute del presidente russo, ma negli Stati Uniti non sono così convinti di questo

Vladimir Putin, presidente della Russia
Foto Pixabay | DimitroSevastopol
newsby Lorenzo Grossi1 Agosto 2022


Vladimir Putin sta davvero male oppure è solo quello che viene definito un “wishful thinking” dell’Occidente? C’è l’ennesimo video che dimostrerebbe che “Mad Vlad” sia malato. Alla Giornata della Marina Russa, il presidente russo è stato ripreso mentre non riusciva a muovere il braccio destro per scacciare le zanzare che lo stavano tormentando. Lo Zar usa solo il braccio sinistro. Mentre tiene l’altro praticamente immobile. All’evento di San Pietroburgo, Putin ha firmato una nuova dottrina militare. Definisce l’espansione della Nato e gli Stati Uniti la principale minaccia di Mosca e delinea i confini del Paese. Compresi l’Artico e il Mar Nero.

Il canale Telegram che ha ipotizzato che Putin stia in realtà utilizzando una controfigura suggerisce anche che lui e i suoi alleati abbiano in programma di evacuare la Russia se la sua invasione dell’Ucraina dovesse fallire. Secondo il canale Telegram General SVR, gestito da un ex ufficiale dei servizi segreti russi, Putin nella notte tra venerdì e sabato avrebbe avuto bisogno di cure urgenti dopo un attacco di vomito.

“Putin è fin troppo sano”: la battuta pungente della Cia

Tra propaganda e speranze occidentali che ciclicamente tornano sulla stampa internazionale, si alimentano le voci su una malattia grave o addirittura letale che avrebbe colpito Vladimir Putin. Speculazioni che i servizi segreti americani, ormai apertamente, smentiscono. Bisogna infatti ritornare a un’importante dichiarazione pubblica di qualche settimana fa. “Non ci sono informazioni sul fatto che Putin sia instabile o in cattive condizioni di salute”, aveva affermato il direttore della Cia, William Burns, all’Aspen Security Forum in Colorado. Insomma, niente cancro alla spina dorsale e malattia di Parkinson. Ma nemmeno cure col sangue di cervo, operazioni d’urgenza in bunker segreti. “Non ci sono prove”, ha detto Burns. Il quale si era lasciato andare a una battuta che aveva provocato le rissate della platea: “Putin è fin troppo sano”.


Tag: Vladimir Putin