Carlo III in Parlamento: “Fedele al modello costituzionale”

Il sovrano, con la regina consorte Camilla al fianco, ha ricordato "la dedizione insuperabile" della sua "amata madre" al Paese e ai propri doveri

newsby Redazione12 Settembre 2022



Re Carlo III ha rinnovato oggi solennemente il suo impegno di fedeltà al modello di “governo costituzionale” britannico nel palazzo di Westminster, sede del Parlamento inglese, dopo aver seguito con un’espressione assorta i commossi messaggi di condoglianze rivoltigli dagli speaker (presidenti) delle due Camere per la morte della regina Elisabetta. Il sovrano, con la regina consorte Camilla al fianco, ha ricordato “la dedizione insuperabile” della sua “amata madre” al Paese e ai propri doveri, ripromettendosi di seguirne le orme. Poi, citando ancora una volta Shakespeare, l’ha definita “modello di vita di tutti i principi“.

Carlo III: “Seguirò l’esempio della regina”

Sono profondamente grato per i discorsi di cordoglio della Camera dei Lord e della Camera dei Comuni, che racchiudono in modo così toccante ciò che la nostra defunta sovrana, la mia amata madre regina, ha significato per tutti noi“, ha esordito Carlo III. “Mentre mi trovo davanti a voi oggi, non posso fare a meno di sentire il peso della storia che ci circonda e che ci ricorda le tradizioni parlamentari vitali a cui voi deputati di entrambe le camere vi dedicate con un impegno così personale e per il miglioramento di tutti noi. Ci riuniamo oggi in ricordo della straordinaria durata del servizio della regina per le sue nazioni e i suoi popoli. Quando era molto giovane, la regina si è impegnata a servire il suo Paese e il suo popolo e a mantenere i preziosi principi del governo costituzionale che sono al centro della nostra nazione. Ha mantenuto questa promessa con devozione insuperabile. Ha dato un esempio di dovere disinteressato, che con l’aiuto di dio e i vostri consigli sono deciso a seguire fedelmente“, ha concluso Carlo III.


Tag: Carlo IIIRegina ElisabettaRegno Unito