Draghi: “Contributo di 150 euro per redditi fino a 20mila euro”

Dopo quello di 300 euro dei mesi scorsi, è in arrivo un nuovo bonus anti-rincari di 150 euro

newsby Redazione16 Settembre 2022



Dopo quello di 300 euro dei mesi scorsi, è in arrivo un nuovo bonus anti-rincari di 150 euro. Può essere richiesto da chi percepisce redditi inferiori a 20.000 euro lordi annui, compresi i pensionati, per una platea di circa 22 milioni di persone. A darne conferma è stato il presidente del Consiglio, Mario Draghi, nel corso di una conferenza stampa. “Il decreto prevede l’estensione dei crediti di imposta, un rafforzamento e un ampliamento dei beneficiari. Da oggi centinaia di piccole imprese ne avranno accesso. Prevediamo un contributo sociale di 150 euro per 22 milioni di italiani che guadagno meno di ventimila euro“, ha spiegato il premier.

Draghi: “5 milioni per primi aiuti nelle Marche”


Poi, Draghi è tornato sull’alluvione che ha colpito le Marche. “Il Consiglio dei ministri ha deliberato lo stato d’emergenza con lo stanziamento di 5 milioni per i primi aiuti alle zone colpite dal maltempo“. Il premier ha espresso il cordoglio per le vittime delle alluvioni e la vicinanza del governo e personale ai familiari. “Ho parlato con Acquaroli, il governo farà tutto ciò che è necessario. Ringrazio la protezione civile e le autorità locali e i sindaci delle zone colpite che sono i protagonisti in prima persona della presenza dello Stato. Ringrazio anche tutti i soccorritori“, ha poi aggiunto.


Tag: Mario Draghi